scavi di pompei

Mostra Pompei Greci, negli Scavi archeologici da Aprile a Novembre!

Mostra Pompei Greci, dal 14 aprile al 27 novembre, la Palestra Grande ospiterà oltre 600 reperti che racconteranno il legame tra i due popoli.

Mostra Pompei Greci: Una mostra racconta le storie di un incontro fra due popoli: quello fra Pompei e i Greci. Dal 14 aprile al 27 novembre, oltre 600 reperti saranno esposti nella Palestra Grande degli Scavi.

Si tratta di ceramiche, ornamenti, armi, elementi architettonici e sculture provenienti da Pompei, Stabiae, Sorrento, Cuma, Capua, Poseidonia, Metaponto, Torre di Satriano. E ancora iscrizioni nelle diverse lingue parlate (greco, etrusco, paleo italico), argenti e sculture greche riprodotte in età romana. L’allestimento, progettato dell’architetto svizzero Bernard Tschumi, include anche tre installazioni audiovisive immersive curate dallo studio canadese GeM (Graphic eMotion).

Mostra Pompei Greci

Curata da Massimo Osanna, Direttore Generale di Pompei, e da Carlo Rescigno dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, e promossa dalla Soprintendenza Pompei con l’organizzazione di Electa, la mostra nasce da una serie di ricerche in corso che per la prima volta mettono in luce tratti sconosciuti di Pompei. Gli oggetti, provenienti dai principali musei nazionali ed europei, divisi in 13 sezioni tematiche, rileggono con le loro “biografie” luoghi e monumenti della città vesuviana da sempre sotto gli occhi di tutti.

DOVE: Scavi di Pompei – Palestra Grande di Pompei (NA)
QUANDO: 14 aprile – 27 novembre, ore 9.00-19.30 ; 1 – 2 novembre, ore 9.00-17.00 ; 1 maggio chiuso
QUANTO: ingresso scavi + mostra: intero 13€ ; ridotto 7,50€
INFO: 081.8575327

Mostra Pompei Greci


Visita la Mostra Pompei Greci e soggiorna nel B&B è situato in posizione centrale per visitare oltre Pompei anche: Sorrento, Napoli, Ercolano, Vesuvio, Costiera Amalfitana, Capri, Reggia di Caserta, Paestum. Scopri i dintorni +

Offerta speciale per le tue vacanze napoletane vicino Pompei, prenota prima la tua camera in bed and breakfast e risparmia!!

Per le tue vacanze a Pompei, disponiamo anche di ampi appartamenti arredati con 2 camere da letto, cucina, soggiorno per ospitare da 2 a 7 persone. Clicca qui per INFO sugli appartamenti del Pompei Short Lets.


Segui il B&B su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e offerte!!

Offerta Pasqua 2017 Pompei

Puoi prenotare la tua camera online con conferma immediata cliccando qui e scegliendo la tua camera.

Offerta Mostra Pompei Greci, minimo 2 notti.

Per prezzi e costi contattateci subito con un email.

La nostra offerta include:

  • Welcome drink di benvenuto
  • Bagno privato in ogni camera
  • Internet Wifi veloce
  • Piscina esterna a sfioro 12×4 metri con Cascata cervicale e area idromassaggio.
  • Aria condizionata
  • Parcheggio custodito
  • Guida e mappe per Scavi di Pompei
  • Colazione a buffet (anche senza glutine)

Puoi anche richiedere la tua camera compilando il form in basso con tutti i dati. La seguente richiesta non è impegnativa. 

Dopo il suo invio, sarà contattato nel più breve tempo possibile. Grazie

Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*

Indicate di seguito tutte le vostre richieste con: la data di arrivo/partenza, numero/tipo camere, num. di persone, se ci sono bambini indicare l'età.

Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali.*per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci subito o invia un messaggio su Whatsapp / telegram : 327 3543655

 

Offerta Pasqua 2017 Pompei

Camere con bagno privato

 

2 Giugno Pompei

2 Giugno Pompei , prenota ora la tua vacanza !!

2 Giugno Pompei, prenota la tua vacanza vicino agli Scavi. Visita le nuove Domus pompeiane aperte al pubblico e le opere di Igor Mitoraj!

2 Giugno Pompei , approfitta del lungo week-end per visitare il sito archeologico, fare un’escursione sul Vesuvio, raggiungere in breve tempo Sorrento, Napoli oppure fare un Tour in Costiera Amalfitana!!

Visitate anche le nuove domus appena restaurate per il Grande Progetto Pompei !!

Il B&B Pompei è situato in posizione centrale per visitare oltre Pompei anche: Sorrento, Napoli, Ercolano, Vesuvio, Costiera Amalfitana, Capri, Reggia di Caserta, Paestum. Scopri i dintorni +

Offerta speciale per le tue vacanze 2 Giugno Pompei, prenota prima la tua camerain bed and breakfast e risparmia!!

Disponiamo anche di Appartamenti arredati, con 2 camere da letto, cucina, salone. Guarda qui!

2 Giugno Pompei

2 Giugno Pompei

2 Giugno Pompei

Offerta 2 Giugno Pompei , minimo 3 notti. Prenota subito una delle nostre incantevoli camere di diverse tipologie: Matrimoniali, Triple, Familiari, Appartamenti!

Compreso nel prezzo :

  • Colazione Buffet dolce e salato (anche senza glutine)
  • Bagno privato in ogni camera
  • Internet Wifi veloce
  • Uso cucina , Gazebo
  • Aria condizionata
  • Parcheggio custodito
  • Piscina esterna con solarium
  • Transfer gratuito B&B > Circumvesuviana
  • Welcome drink di benvenuto

*Validità Offerta 2 Giugno Pompei : dal 28 Maggio al 05 Giugno 2016 

PRENOTA ONLINE LA TUA CAMERA e Risparmia!


Richiedi la tua vacanza con quest’offerta

CARO NAVIGATORE
le ricordiamo che l’invio di questa prenotazione non è impegnativa.

Dopo il suo invio, sarà contattato nel più breve tempo possibile. Grazie

Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*

Indicate di seguito tutte le vostre richieste con: la data di arrivo/partenza, numero/tipo camere, num. di persone, se ci sono bambini indicare l'età.

Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali.*per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci subito o invia un messaggio su Whatsapp / telegram : 327 3543655

Pompei Gratis domenica 7 febbraio 2016, prenota ora la tua camera

Pompei Gratis domenica 7 febbraio 2016, prenota ora la tua camera!

Pompei Gratis domenica 7 febbraio 2016, prenota ora la tua camera e visita il sito archeologico più importante al mondo con le nuove domus appena restaurate.

Oltre a Pompei, per una #DomenicalMuseo, tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente.

Orari

– Dal 1 aprile al 31 ottobre, Pompei Scavi9.00 – 19.30(ultimo ingresso 18.00) – Ercolano, Oplontis e Stabia:8.30 – 19.30 (ultimo ingresso 18.00)
– Dal 1 novembre al 31 marzo, Pompei Scavi9.00 – 17.00(ultimo ingresso 15.30) – Ercolano, Oplontis e Sabia8.30 – 17.00 (ultimo ingresso 15.30)
– Boscoreale: dal 1 novembre al 31 marzo: 8.30 – 18.30(ultimo ingresso 17.00)

Passeggiare per gli scavi pompeiani è un esperienza unica. È come compiere un viaggio nel tempo: si respira l’atmosfera della vita nell’antichità. Quella pubblica, e soprattutto quella privata. …ma un bel giorno d’estate tutto fini!

Segui Scavi di Pompei su facebook!

pompei gratis domenica 7 febbraio

Pompei

Prenota ora la tua camera!

 Disponiamo di camere e appartamenti situati a solo 1 km dal sito archeologico di Pompei e a poca distanza dagli altri siti vesuviani ..Prenota subito la nostra offerta!! Camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi, riscaldamento), parcheggio interno gratuito e ricca colazione (anche senza glutine)!

OFFERTA Pompei Gratis domenica 7 febbraio

Offerta Pompei Gratis domenica 7 febbraio*:  Minimo 1 Notte a scelta in camera matrimoniale/tripla/quadrupla/ appartamenti

*Validità Offerta Pompei Gratis domenica 7 febbraio : dal 1 al 07 Febbraio 2016 

pompei gratis domenica 7 febbraio

1 km da Pompei

INCLUSO nell’OFFERTA: 

  • Welcome Drink di Benvenuto
  • Parcheggio interno gratuito 
  • Connessione internet WIFI 
  • Ricca colazione (anche senza glutine)

Prenota Online !

 Puoi anche richiedere l’offerta Pompei Gratis domenica 7 febbraio compilando il form sotto ( rispondiamo subito in poche ore!!)

Il tuo nome*

La tua email*

Indicate tutte le vostre richieste con: la data di arrivo/partenza, numero/tipo camere, num. di persone, se ci sono bambini indicare l'età.

Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali.*per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci subito o invia un messaggio su Whatsapp / telegram : 327 3543655!

 

Segui il B&B su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e offerte!!

Palestra Grande Pompei, riapre al pubblico con gli affreschi di Moregine

Palestra Grande Pompei riapre ai turisti, l’edificio con piscina di età augustea chiuso dal 2008, in cui le giovane leve della propaganda dell’imperatore diventavano ginnasti. Nel portico meridionale

Palestra Grande Pompei

Affreschi di Moregine

restaurato della Palestra hanno trovato collocazione gli affreschi di Moregine, finora esibiti solo all’estero, rinvenuti nel 1959 durante gli scavi per la realizzazione della Napoli-Salerno. Per loro un ritorno a casa.

La Palestra Grande è stata edificata alla fine del I secolo a.C. poiché le altre palestre presenti in città, principalmente quella Sannitica, riservata ad una corporazione aristocratica e militare, e quella delle Terme Stabiane, non rispondevano più alle esigenze dei fruitori, in particolare dei collegia iuvenum, ossia quelle associazioni di giovani volute da Augusto, il quale vedeva nell’edificazione di questi monumenti la propria propaganda imperiale. La struttura viene duramente danneggiata durante il terremoto del 62, tant’è che devono essere completamente ricostruiti le mura di cinta, per poi essere seppellita sotto una colte di ceneri e lapilli, mentre i lavori di restauro ancora devono terminare, a seguito dell’eruzione del Vesuvio del 79.

Per l’occasione è arrivato agli Scavi anche il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini che ha sottolineato il lavoro fatto negli ultimi anni fino a parlare di “una rinascita in atto” e di un “vento che è

Palestra Grande Pompei

Restauratori al lavoro

girato da due anni a questa parte”. “Che su Pompei sia girato il vento, lo testimoniano gli ispettori Unesco. E l’Italia – afferma Franceschini – deve essere orgogliosa del lavoro che si sta facendo su Pompei. Non sarà qualche episodio negativo a cancellarne la forza”. Il ministro ricorda il protocollo d’intesa firmato con il commissario Ue e il riconoscimento degli ispettori Unesco.

Soggiorna nel bed and breakfast pompei vicino alle rovine e prenota un week-end di 2 notti nella città eterna con le nostre offerte speciali incluso l’utilizzo della piscina esterna con solarium, il parcheggio interno gratuito, la connessione veloce WIFI, la ricca colazione con prodotti tipici locali ( anche senza glutine per ospiti celiaci). Gli Scavi di Pompei sono raggiungibili in 15 minuti a piedi dal nostro bed and breakfast e sono aperti tutti i giorni dalle ore 09:00 alle 19:30 ( ultimo ingresso ore 18:00).

 NEWS!! All’interno dell’edificio, che e’ stato oggetto di un intervento di restauro, sono anche stati collocati gli straordinari affreschi del complesso di Moregine.

Offerta Palestra Grande Pompei RIAPERTURA

Offerta Palestra Grande Pompei*:  Minimo 2 Notti a scelta in camera matrimoniale/tripla/quadrupla con bagno privato

*Validità OFFERTE Palestra Grande Pompei: fino al 19 Dicembre 2015

 

Una notte al museo Pompei

La Piscina

INCLUSO nell’OFFERTA: 

  • Welcome Drink di Benvenuto
  • Parcheggio interno gratuito 
  • Connessione internet WIFI 
  • Piscina esterna con solarium 
  • Ricca Colazione con prodotti tipici locali (anche senza glutine)
  • Uso cucina in comune
  • Solarium con lettini prendisole

Prenota Online !

 Puoi anche richiedere l’offerta Palestra Grande Pompei compilando il form sotto ( rispondiamo subito in poche ore!!)

Il tuo nome*

La tua email*

Indicate tutte le vostre richieste con: la data di arrivo/partenza, numero/tipo camere, num. di persone, se ci sono bambini indicare l'età.

Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali.*per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci subito o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655

Una notte al museo Pompei

Una notte al museo Pompei, il 16 Maggio Ingresso a 1 euro

Una notte al museo Pompei

Il 16 maggio p.v. verrà riproposta l’iniziativa “Una notte al museo” promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo per consentire l’ampliamento di orari di apertura al pubblico di

Una notte al museo Pompei

Pompei di notte

tutti i siti culturali.
Il progetto, denominato “Una Notte al Museo” consentirà il prolungamento delle visite archeologiche, fino alle 24.00, anche per i siti archeologici di Pompei, Ercolano, Oplonti, Boscoreale e Stabia, programmando in tali circostanze eventi culturali e manifestazioni specifiche.
Per il prolungamento della visita nell’area archeologica di Pompei è prevista la passeggiata del percorso che va da Porta Marina Superiore, Terme Suburbane, Tempio di Venere, Viale delle Ginestre, fino ad arrivare al Quadriportico dei Teatri/Teatro Grande.
Il percorso sarà reso affascinante anche dall’esposizione nel Quadriportico di alcune copie di calchi.
Un funzionario di turno, archeologo o architetto, farà da guida ai visitatori lungo la passeggiata a gruppi di 40 visitatori (su prenotazione).
In queste occasioni serali il costo del biglietto sarà ridotto a 1 euro.

Soggiorna nel bed and breakfast pompei vicino alle rovine e prenota un week-end di 2 notti nella città eterna con le nostre offerte speciali incluso l’utilizzo della piscina esterna con solarium, il parcheggio interno gratuito, la connessione veloce WIFI, la ricca colazione con prodotti tipici locali ( anche senza glutine per ospiti celiaci). Gli Scavi di Pompei sono raggiungibili in 15 minuti a piedi dal nostro bed and breakfast e sono aperti tutti i giorni dalle ore 08:30 alle 19:30 ( ultimo ingresso ore 18:00).

 NEWS!! Per Una Notte al Museo Pompei il costo del biglietto sarà ridotto a 1 euro!   Ecco l’elenco completo dei Musei aperti la notte del 16 Maggio 2015!!

Offerta una notte al museo pompei 16 maggio  nei dettagli

Offerta Una Notte al Museo Pompei 16 Maggio 2015*:  Minimo 1 Notte a scelta in camera matrimoniale/tripla/quadrupla con bagno privato

  • Camera Doppia x 2 (65 € a notte per camera)
  • Camera Tripla x 3 (90 € a notte per camera)
  • Camera Familiare x 4 (contattaci per i prezzi)

*Validità OFFERTE Una Notte al Museo Pompei: dal 14 al 17 Maggio 2015

 

Una notte al museo Pompei

La Piscina

INCLUSO nell’OFFERTA: 

  • Welcome Drink di Benvenuto
  • Parcheggio interno gratuito 
  • Connessione internet WIFI 
  • Piscina esterna con solarium 
  • Ricca Colazione con prodotti tipici locali (anche senza glutine)
  • Uso cucina in comune
  • Solarium con lettini prendisole

Prenota Online !

 Puoi anche richiedere l’offerta Una Notte al Museo Pompei compilando il form sotto ( rispondiamo subito in poche ore!!)

Il tuo nome*

La tua email*

Indicate tutte le vostre richieste con: la data di arrivo/partenza, numero/tipo camere, num. di persone, se ci sono bambini indicare l'età.

Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali.*per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci subito o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655

Come prenotare la VISITA negli Scavi di Pompei ed Ercolano

POMPEI ripropone una visita al suggestivo complesso monumentale delle Terme Suburbane, illuminato per l’occasione. Si tratta di uno degli edifici termali pubblici più imponenti di età imperiale, posto all’ingresso di Porta Marina, un tempo in posizione scenografica sul mare. Le Terme, caratterizzate da una sontuosa decorazione tra cui le pareti dipinte con scene marine della piscina fredda, sono famose anche per gli affreschi a tema erotico che ne decorano lo spogliatoio.
Il percorso prosegue da Porta Marina con una passeggiata lungo il viale esterno all’area archeologica che costeggia la cinta muraria, sotto la Villa Imperiale e il tempio di Venere, per proseguire attraverso il Viale delle ginestre verso il quartiere dei Teatri, illuminati per l’occasione e dove saranno esposte alcune copie dei calchi delle vittime, attualmente in restauro.
Archeologi e restauratori della Soprintendenza illustreranno ai visitatori i principali aspetti della vita e della società pompeiana.

 La visita a Pompei è possibile solo su prenotazione al numero 3492400994 dalle ore 9.30 alle ore 16.00 di venerdì 15 maggio) per gruppi di massimo 30 visitatori per turno,fino a esaurimento posti, per un numero totale di 12 visite a partire dalle ore 20,15 alle 24,00 (ultimo ingresso ore 23,00). Il costo del biglietto è di euro 1 (gratuito per i minori di 18 anni e per chi ha più di 65 anni previa esibizione di un valido documento di identità alla biglietteria). L’ingresso è da Porta Marina.

una-notte-al-museo-pompei-A ERCOLANO sarà invece possibile accedere al “Padiglione della barca” dove è esposta l’imbarcazione di epoca romana ritrovata all’inizio degli anni ’80 assieme ai reperti legati alle attività marinare. La visita consiste nell’illustrazione archeologica dell’area e delle modalità di rinvenimento della Barca e degli scheletri dei fuggiaschi (visibile dall’alto del viale) e quindi del Padiglione espositivo contenente, oltre all’imbarcazione di legno carbonizzato, una serie di manufatti connessi con le attività marinare.
Gli scavi saranno illuminati per consentirne una visione suggestiva dall’alto, con le porte dei Fornici contenenti i calchi in resina degli scheletri dei fuggiaschi, aperte per l’occasione.

 L’accesso, anche qui esclusivamente su prenotazione per gruppi di massimo 25 persone per un totale di 10 visite al numero 3492400994, è dalle ore 20.00 alle ore 24,00 (ultimo ingresso ore 23,00). Il costo del biglietto è di euro 1 (gratuito per i minori di 18 anni e per chi ha più di 65 anni previa esibizione di un valido documento di identità alla biglietteria). Ingresso da corso Resina e da via dei Papiri Ercolanesi.

 

Ad OPLONTIS è prevista l’apertura notturna, dalle ore 20,00 alle ore 24,00 (ultimo ingresso ore 23,00) della Villa di Poppea illuminata, per l’occasione verrà esposta la statuetta di Venere, proveniente dalla stessa villa e custodita presso i depositi di Torre Annunziata.
Le visite verranno svolte in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Torre Annunziata per la gestione dei flussi turistici, grazie anche alla cooperazione dei diversi operatori territoriali dalle forze dell’ordine a tutte le associazioni di volontariato.
Grazie alla collaborazione con il Comune, per l’occasione verranno rese accessibili aree di parcheggio aggiuntive, nell’ottica della migliore accoglienza dei visitatori e della strategica valorizzazione del sito archeologico.

A BOSCOREALE, presso l’Antiquarium “Uomo e Ambiente nel territorio vesuviano”, saranno esposte nella II sala, a cura delle Associazioni volontarie di Guide del Comune di Boscoreale, tre reperti provenienti dalla villa di Popidio Floro e due iscrizioni in marmo provenienti dal cortile della villa, grazie alle quali ci è noto il nome del proprietario ed un’iscrizione di saluto “HAVE SALVE” facente parte del pavimento del frigidarium. Vi sarà inoltre la proiezione di un filmato virtuale su Villa Regina e il ciclo di produzione del vino. L’ingresso, al costo di 1 euro, sarà possibile a partire dalle ore 20,00 alle 24,00 (ultimo ingresso ore 22,30). Non è richiesta prenotazione.



Segui il B&B su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e offerte!!

Riapertura Villa dei Misteri Pompei il 20 Marzo prossimo

Dal prossimo 20 marzo, dopo due anni di restauri, riapre al pubblico la bellissima dimora pompeiana affrescata con i ‘misteri dionisiaci’.

Gli interventi hanno interessato gli oltre 70 ambienti di cui si compone la Villa, con particolare riguardo alle decorazioni che rivestono le pareti e i pavimenti, e ha avuto caratteri di eccezionalità sia per la vastità della Villa che per il significato che essa assume quale simbolo della città antica.

Riapertura Villa dei Misteri Pompei

Segui Scavi di Pompei su Facebook per restare aggiornati sulle Novità del sito archeologico!!
La riapertura al pubblico della bellissima dimora affrescata con i ‘misteri dionisiaci’ negli Scavi di Pompei è

Riapertura Villa dei Misteri

Gli affreschi

fissata per venerdì 20 marzo, con anteprima riservata alla stampa il giorno prima.

I lavori erano iniziati nel maggio del 2013. Sono stati finanziati con fondi ordinari della Soprintendenza e sono stati condotti in lotti per consentire la visita del pubblico nelle aree non interessate dal cantiere, evitando così che un edificio tanto importante non fosse fruibile per un periodo tanto lungo.

Gli interventi hanno interessato gli oltre 70 ambienti di cui si compone la Villa, con particolare riguardo alle decorazioni che rivestono le pareti e i pavimenti, e ha avuto caratteri di eccezionalità sia per la vastità della Villa che per il significato che essa assume quale simbolo della città antica.

 Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal Sito Archeologico di Pompei e vicino Napoli, Sorrento e Costiera Amalfitana, vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi, aria condizionata ), piscina esterna, parcheggio interno gratuito e ricca colazione (anche senza glutine).

Camere con bagno, wifi, parcheggio e colazione

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora la tua camera vicino agli Scavi di Pompei
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

I lavori sono stati preceduti da una puntuale campagna di indagini preliminari, volta all’identificazione e caratterizzazione dei materiali e delle tecniche pittoriche, della natura delle alterazioni cromatiche e delle incrostazioni prodottesi nel tempo.

L’ultimo lotto avviato il 24 novembre, ha riguardato, in particolare, il restauro della Sala dei Misteri e la pulitura finale di tutte le decorazioni pavimentali. Per la sua esecuzione è stata indispensabile la chiusura della Villa per un periodo di circa tre mesi, diventati poi quattro, a causa delle difficoltà causate dalle cattive condizioni meteorologiche di questo ultimo mese.

Segna in agenda la riapertura Villa dei Misteri il prossimo 20 marzo 2015!!

 

Riapertura Villa dei Misteri

Villa dei Misteri

Giornata nazionale guida turistica 2015

Giornata nazionale guida turistica 20-22 Febbraio 2015

Anche quest’anno, per la XXVI edizione della Giornata internazionale della guida turistica che cade il 21 febbraio, le guide turistiche italiane offrono visite guidate gratuite alla scoperta delle bellezze nostrane.

 Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dagli Scavi di Pompei e a poca distanza da Napoli , Sorrento e Costiera Amalfitana  ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi e colazione) , parcheggio interno gratuito !

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Segui il B&B su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e offerte!!
L’iniziativa è nata nel 1990 con il patrocinio della World Federation of Tourist Guide Associations. In Italia

Giornata nazionale guida turistica

Giornata nazionale guida turistica

l’evento è promosso da ANGT, Associazione nazionale guide turistiche. Gli eventi promossi dalle associazioni aderenti alla WFTGA si svolgeranno tra venerdì 20 e domenica 22 febbraio.

Per la Campania, il titolo dell’evento è: “Personaggi in cerca di Guida”. Gli itinerari, che sono ben 25, avranno come filo conduttore un personaggio conosciuto o meno conosciuto legato alla storia della Campania.

Gli itinerari, sviluppati da guide abilitate della Regione Campania, toccheranno le varie province raggiungendo perfino Procida!

Questa XXVI edizione vede l’appoggio e il patrocinio morale della Regione Campania e del Comune di Napoli.

La prenotazione alle visite guidate va fatta ai numeri di telefono e alle e- mail che si trovano sulla locandina accanto ad ogni itinerario.

Per gli itinerari campani è possibile scaricare la locandina da questo link

Giornata nazionale guida turistica

Programma Completo

Domenica 7 Dicembre Pompei, Ercolano e tutti i Musei saranno GRATIS

Domenica 7 Dicembre durante il Ponte dell’Immacolata…tutti i musei, siti archeologici saranno aperti GRATUITAMENTE!!

È la prima applicazione della norma del decreto Franceschini, entrata in vigore dal primo luglio, che, come cita una nota del MIBACT, stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, monumenti, scavi, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal sito archeologico di Pompei e a poca distanza da Ercolano ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi, riscaldamento ) ,parcheggio interno gratuito e ricca colazione (anche senza glutine)!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Domenica al Museo, Pompei Gratis

 

Segui Scavi di Pompei su Facebook per restare aggiornati sulle Novità del sito archeologico!!

Domenica 7 Dicembre i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente.

Le norme incluse nel nuovo decreto ministeriale nascono dall’esigenza, come espresso dal ministro Dario Franceschini, di adottare una politica di gestione del patrimonio culturale maggiormente in linea con la visione europea.

Azioni, quindi, atte a garantire la migliore e la maggiore fruibilità dei luoghi di cultura italiani. Fruibilità che registra dati nettamente inferiori rispetto ai musei stranieri.

Partecipano all’iniziativa anche gli Scavi di Pompei, Ercolano, Oplonti e Antiquarium di Boscoreale.

Tra i luoghi di cultura statali visitabili gratuitamente in Campania si ricordano:

  • Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Palazzo Reale di Napoli
  • Certosa e Museo di San Martino
  • Museo Pignatelli
  • Museo di Capodimonte
  • Castel Sant’Elmo
  • Museo Duca di Martina
  • Scavi di Pompei
  • Ercolano
  • Reggia di Caserta

Per un elenco completo di tutti i musei e le aree archeologiche campane che partecipano all’iniziativa, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale del Ministero.

Pompei, Villa dei Misteri chiusa per tre mesi per lavori

Pompei, Villa dei Misteri chiusa per tre mesi per lavori. Al via l’ultimo lotto di restauri..

La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia informa, “che per consentire l’esecuzione dell’ultimo lotto dei lavori di restauro, Villa dei Misteri resterà chiusa al pubblico per tre mesi a partire dal prossimo 24 novembre”.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal sito archeologico di Pompei ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi ) ,parcheggio interno gratuito e ricca colazione (anche senza glutine)!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

VILLA DEI MISTERI, lavori di restauro

 

Segui Scavi di Pompei su Facebook per restare aggiornati sulle Novità del sito archeologico!!

I lavori, finanziati con fondi ordinari della Soprintendenza, sono iniziati nel maggio del 2013 e finora hanno previsto un avanzamento in lotti per consentire la visita del pubblico nelle aree non interessate dal cantiere evitando così che un edificio tanto importante non fosse fruibile per un periodo molto lungo.

Gli interventi interessano gli oltre 70 ambienti di cui si compone la Villa, con particolare riguardo alle decorazioni che rivestono le pareti e i pavimenti, e ha caratteri di eccezionalità sia per la vastità della Villa che per il significato che essa assume quale simbolo della città antica.
Nel corso degli anni, a partire dallo scavo degli anni Trenta, le pitture e i pavimenti di Villa dei Misteri sono stati frequentemente oggetto di interventi di “micro-restauri” e manutenzioni, eseguiti secondo criteri ritenuti allora corretti e di grande efficacia, ma che nel tempo hanno rivelato esiti problematici, come ad esempio l’utilizzo di cera sulle pareti, che le ha sì protette, ma al tempo stesso scurite.

lavori attualmente in corso sono stati preceduti da una puntuale campagna di indagini preliminari, volta all’identificazione e caratterizzazione dei materiali e delle tecniche pittoriche, della natura delle alterazioni cromatiche e delle incrostazioni prodottesi nel tempo. L’ultimo lotto che verrà avviato il 24 novembre riguarderà, in particolare, il restauro della Sala dei Misteri e la pulitura finale di tutte le decorazioni pavimentali. Per la sua esecuzione è indispensabile la chiusura della Villa per un periodo breve di circa tre mesi.

La Villa sarà riaperta al pubblico entro il 20 febbraio 2015.

Da Pompei spunta una nuova scena di vita, un flashback dalla bottega di un vasaio

Pompei, fotogramma prima dell’eruzione
In bottega, vasi prima d’essere infornati..

Nel quartiere delle ceramiche. La Soprintendenza: «Ritrovamento sorprendente, mai fatto prima»
Nemmeno un soldo italiano, scavo finanziato dai francesi

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal sito archeologico di Pompei  ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi ) ,parcheggio interno gratuito e ricca colazione (anche senza glutine)!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

SCOPERTA SORPRENDENTE, BOTTEGA del vasaio

 

Segui Scavi di Pompei su Facebook per restare aggiornati sulle Novità del sito archeologico!!

La vita fermata nel fotogramma prima dell’eruzione. Da Pompei spunta una nuova scena di vita, un flashback dalla bottega di un vasaio.
L’artigiano aveva appena finito di preparare vasi in argilla cruda, pronti per essere infornati. Ma a bruciare all’improvviso fu tutta la città.

Un ritrovamento del genere non era mai stato fatto prima e ora si deve a recenti indagini condotte dalla Soprintendenza con la collaborazione del Centre Jean Bérard e dell’École Française de Rome e dedicate all’”Artigianato e all’Economia a Pompei”, sotto la guida di Laëtitia Cavassa, con la collaborazione di Bastien Lemaire.
Il programma di ricerca è iniziato dieci anni fa si sta ora occupando dell’area nei pressi della necropoli Porta Ercolano, immediatamente fuori le mura della città. Gli obiettivi sono diretti a documentare l’attività artigianale dei ceramisti dell’epoca.
La fornace era già stata esplorata nel 1838 ma ora è possibile approfondire la tipologia della produzione, la data di inizio dell’attività e gli spazi di lavoro della bottega, dal tornio del vasaio ai bacini di decantazione.

SCOPERTA SORPRENDENTE

La Soprintendenza definisce le scoperte «sorprendenti». «A pochi metri dalla fornace – descrive una nota – è stato rilevato un livello di lapilli del 79 d.c. che rinchiudeva, proteggendoli, una decina di vasi non ancora cotti. Una prova diretta che la bottega era in piena attività in quel giorno. Si tratta di boccalini a parete sottile, usati per bere o contenere alimenti, decorati con piccole incisioni e ingobbiati; i cosidetti “pignattini” descritti dagli scavatori dell’800 nei giornali di scavo dell’epoca».
Poco distante è stata trovata una sala di lavoro per la tornitura dei vasi con quattro torni di vasai, anfore contenenti resti di argilla cruda, vasi crudi caduti da una mensola e una serie di attrezzi. Si tratta di «elementi finora mai documentati e fondamentali per la conoscenza della lavorazione della ceramica e delle tecniche usate degli antichi nell’ars figulina (della ceramica) durante il I sec d.C. ».

 

SCAVO TUTTO FRANCESE

Il quartiere delle ceramiche ha rivelato anche una seconda e una terza bottega con altre due fornaci, anche esse utilizzate per la produzione di ceramica a pareti sottili.
Neanche un soldo italiano per questa ricerca che è stata finanziata dal Ministero degli Affari Esteri Francese tramite il Centre Jean Bérard di Napoli, con il finanziamento di mecenati francesi privati.