notizie di pompei

Il mosaico di Cave Canem torna a splendere a Pompei

Torna a risplendere il famoso mosaico Cave Canem…ultime camere in last minute vicino gli Scavi!!

Meraviglia e stupore negli occhi dei visitatori degli scavi di Pompei allorché dopo le quattro del pomeriggio, terminati gli interventi di restauro, appare in tutta la sua bellezza uno dei mosaici più famosi al mondo: quello conosciuto come del «CAVE CANEM».

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a 1 km dal sito Archeologico di Pompei e a breve distanza dagli altri siti archeologici ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi e colazione) ,parcheggio interno gratuito e piscina esterna con solarium!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Restauro Cave Canem Pompei

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e le offerte del B&B!!

Meraviglia e stupore negli occhi dei visitatori degli scavi di Pompei allorché dopo le quattro del pomeriggio, terminati gli interventi di restauro, appare in tutta la sua bellezza uno dei mosaici più famosi al mondo: quello conosciuto come del «CAVE CANEM».

Il prezioso quadretto, che mostra un cane di pelo nero, lungo, nell’atto di ringhiare contro i malintenzionati che volessero penetrare nella casa, si trova all’ingresso della domus detta «del Poeta Tragico», situata proprio di fronte alle terme centrali della città antica. Il mosaico, che è in fase di restauro, era in pessime condizioni da tempo. Presentava numerose tessere staccate dal piano d’appoggio ed era quasi del tutto ricoperto da una patina di sporco, derivata per lo più da microrganismi che non solo ricoprivano i tasselli di marmo ma li rendevano anche estremamente fragili.

Proprio per non privare i turisti della vista di un reperto tanto famoso, la Soprintendenza ha deciso di renderlo visibile anche nei fine settimana e nei giorni di festa, allorché i lavori di restauro sono fermi.

CASA-DEL-POETA-TRAGICO-CON-FASE--RESTAURO-MOSAICO-CAVE-CANEM--1-

 

Pompei, nuove scoperte dal sito archeologico: trovato un santuario extraurbano

A Pompei scoperto un Santuario extraurbano , visita il sito archeologico e prenota le camere in last minute!!

Pompei, nuove scoperte dalla città sepolta: spunta un santuario extraurbano…

 

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a 1 km dal sito Archeologico di Pompei, Ercolano e a breve distanza da Napoli, Sorrento, Capri e Costiera Amalfitana ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi e colazione) ,parcheggio interno gratuito e piscina esterna con solarium!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Nuove scoperte archeologiche a Pompei

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità del sito archeologico!!

L’esistenza di un santuario extraurbano ubicabile in prossimità del vicus publicus esistente, fuori dall’area del pomerium, e collegato al tratto occidentale delle mura urbiche della città e la presenza di una Porta Occidentalis (posterula) di accesso alla città, in asse con via di Nola e Porta di Nola all’interno di un arco cronologico coevo ascrivibile tra III e II secolo a.C.

Sono queste le ultime scoperte emerse dagli studi dei ricercatori dell’Università Suor Orsola Benincasa, coordinati dall’archeologo Mario Grimaldi e da Umberto Pappalardo, direttore del “Centro Internazionale per gli Studi Pompeiani Amedeo Maiuri” del Suor Orsola.

Due grandi novità inserite in un’idea progetto di restauro, valorizzazione e soprattutto di successiva fruizione della Casa di Marco Fabio Rufo che l’Università Suor Orsola Benincasa presenterà Martedì 29 Aprile alle ore 15.30 nella Sala Consiliare del Comune di Pompei in occasione del convegno dedicato al tema“Pompei tra Archeologia, religiosità e turismo. Progettando la Pompei del XXI secolo: identità e futuro”.

nuove-scoperte-pompei

Pompei, a Pasqua 3 grandi domus riaprono al pubblico

A Pasqua riaprono a Pompei 3 grandi Domus.

Il Mibact annuncia l’accelerazione del Grande Progetto Pompei e nuovi itinerari “on demand”.

[/googlefont]

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dall’entrata principale degli Scavi di Pompei ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi , parcheggio, colazione) e piscina esterna con solarium!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Le Ville mai viste a Pompei

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità!!

Il Ministero dei Beni culturali annuncia la riapertura di tre importanti domus in occasione delle festività di Pasqua: lafoto pompei -  Casa di Marco Lucrezio Frontone casa di Trittolemo, quella di Romolo e Remo, con il giardino decorato con le pitture sui toni del porpora e del grigio, e la dimora del politico Marco Lucrezio Frontone. 

Quest’ultima «forse la casa più bella di Pompei – secondo il nuovo soprintendente Massimo Osanna – con un ambiente architettonicamente complesso e pitture di straordinaria qualità».

Percorsi on demand. Sono stati anche pensati itinerari «on demand», ideati per ogni categoria di turisti, da quelli che non hanno molto tempo a disposizione agli addetti ai lavori: «Stiamo cercando di fare tutto quello che il grande pubblico si attende da noi», prosegue Osanna «permettendo l’apertura di quello che si può aprire in sicurezza. L’idea è di garantire aperture ad orari delle domus più importanti in modo che il turista, debitamente informato da un tabellone all’ingresso, si possa costruire la propria giornata di visita e il proprio itinerario modulandolo sulle sue curiosità e sul tempo che ha disposizione».

Altri lavori in corso: 

Fra gli ultimi lavori intrapresi, il restauro del Cave Canem, il mosaico icona del sito che orna il pavimento foto pompei - Casa di Trittolemod’ingresso della Casa del Poeta Tragico, il cui termine è previsto entro l’estate del 2014.

La Casa dei Vettii. Anche la Casa dei Vettii è prossima alla riapertura: «Il restauro della domus è previsto dal Grande Progetto – spiega Osanna – ma abbiamo deciso di anticipare i tempi e riaprire i cancelli accogliendo il pubblico nei locali non pericolosi, che sono il cuore della dimora, di cui fa parte anche l’atrio con l’affresco del priapo dal grande fallo».

 

Pompei con i suoi 2,2 milioni di visitatori è la terza meta turistica italiana

Pompei supera la Galleria degli Uffizi,ultime camere in last minute !!

La città  di Pompei con i suoi 2,2 milioni di visitatori  è la terza meta turistica italiana del 2013.

 

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a pochi minuti dagli Scavi di Pompei e dal Vesuvio ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi e colazione) e parcheggio interno gratuito!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

3° sito + visitato in Italia

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità!!

I dati diffusi da Euromonitor International parlano chiaro: la città  di Pompei con i suoi 2,2 milioni di visitatori  è la terza meta turistica italiana del 2013, dopo il Colosseo a quasi 4,6 milioni di presenze e i Musei Vaticani con 3,9 milioni. Nonostante i crolli e le polemiche, il sito archeologico di Pompei ha superato la Galleria degli Uffizi che conta poco più di un 1,5 milioni di biglietti staccati.

Pompei-turismo

Dal 25 Dicembre apre al pubblico il Presepe Monumentale di Pompei

Dal mattino del 25 dicembre sarà aperto al pubblico il presepe monumentale dell’Istituto “Bartolo Longo”, in via Sacra, 39.

L’edificio ospita nei sotterranei il presepe con pastori a grandezza naturale, che riproducono le varie scene bibliche fino, appunto, alla scena madre della nascita di Cristo.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal Centro di Pompei, vicino al Presepe Monumentale..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi e colazione) e parcheggio interno gratuito!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Il Presepe e il Concerto

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità!!presepe-monumentale-pompei

E’ possibile visitare il presepe monumentale, sito nel centro “Bartolo Longo”, fino al 2 febbraio, dalle ore 9 alle ore 20. In altri periodi dell’anno, solo su richiesta degli organizzatori dei pellegrinaggi.

Il 14 dicembre, alle ore 20, c’è l’appuntamento con il tradizionale “Concerto di Natale” del Complesso Bandistico “Bartolo Longo – Città di Pompei”, diretto dal maestro Francesco Federico, che da oltre vent’anni ormai dà il via alle celebrazioni natalizie del Santuario di Pompei. All’interno della basilica, infatti, i 60 elementi della banda suoneranno i pezzi classici che proietteranno nella magica atmosfera natalizia. La banda del Pontificio Istituto “Bartolo Longo”, diretto dai Fratelli delle Scuole Cristiane, fu voluta e creata dal Beato Bartolo Longo nel 1894. La conoscenza e la pratica della musica, infatti, rientravano tra i mezzi primari del suo stile educativo. La notte di Natale, allo scoccare della mezzanotte, come sempre si festeggerà la nascita di Gesù attraverso la celebrazione della Messa solenne in Santuario. Altre iniziative sono previste per l’Epifania nel centro “Bartolo Longo”.

Concerto-di-Natale-Pompei

Eventi Natalizi a Pompei, mercatini, presepe e concerto di Ron

Per questo Natale 2012 la città di Pompei si tinge di allegria e colore

con musica,animazione e spettacoli che renderanno l’atmosfera

Natalizia ancora più magica…

 Dal 6 dicembre al 6 gennaio 2013 un simpatico trenino percorrerà le strade di Pompei illuminate da caratteristiche  luci natalizie classiche e da altre a tema astrale.

Sempre dal 6 dicembre Pompei diventerà un vero e proprio presepe a cielo aperto grazie al posizionamento di pastori(dell’altezza di 1,75) posti lungo le vie del centro storico che raffigurano soggetti del tradizionale presepe napoletano del ‘700.

Dal 25 Dicembre sarà aperto al pubblico il presepe monumentale dell’istituto Bartolo Longo.L’edificio ospita nei sotterranei pastori a grandezza naturale che ripercorrono le scene bibliche fino alla nascita del Cristo.Sarà possibile visitare il presepe fino al 2 febbraio dalle ore 9,00 alle 20,00

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 Km dal centro di Pompei( circa 5 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. Il Natale di Pompei vi aspetta!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

 Inoltre fino al 6 gennaio Piazza Schettino ospiterà i tradizionali mercatini di Natale,

con caratteristici oggetti di antiquariato ideali per regalare qualcosa di diverso dai soliti regali natalizi

Per chiudere in bellezza l’anno vecchio il 29 dicembre si terrà il concerto del cantautore Ron!!!