mibact pompei

24 Dicembre 2019 Ingresso gratuito agli Scavi di Pompei

24 Dicembre 2019 Ingresso gratuito agli Scavi di Pompei, prenota subito per Natale!

24 Dicembre 2019 Ingresso gratuito agli Scavi di Pompei, prenota subito per Natale con uno sconto del 12%!

24 Dicembre 2019 Ingresso gratuito agli Scavi di Pompei

Anche il Parco Archeologico aderisce all’iniziativa, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, #IoVadoAlMuseo che prevede 20 giorni di ingresso gratuito nell’anno solare in tutti i luoghi della cultura del Mibac.

Un’opportunità da non perdere per visitare l’area archeologica più interessante e suggestiva al mondo. Per il 24 Dicembre, in occasione della vigilia di Natale, è stata istituita una giornata di ingresso gratuito agli scavi di Pompei.

24 Dicembre 2019 Ingresso gratuito agli Scavi di Pompei

Per Pompei, le 8 giornate gratuite saranno:

30 marzo (Data di inizio degli scavi ufficiali a Pompei nel 1748)
25 aprile (Anniversario della Liberazione d’Italia)
8 maggio (Festa patronale di Pompei)
8 giugno (Data di nascita dell’archeologo Giuseppe Fiorelli)
24 ottobre (Data dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.);
24 dicembre (Vigilia di Natale)
26 dicembre (Festività di Santo Stefano)
31 dicembre (Vigilia di Capodanno)

Le suddette date sono valide per il 2019.

Ingresso gratis a Pompei nel 2019


24 Dicembre 2019 Ingresso gratuito agli Scavi di Pompei, prenota subito la tua camera e soggiorna nel B&B, situato in posizione centrale per visitare oltre i siti vesuviani anche: Sorrento, Napoli, Ercolano, Vesuvio, Costiera Amalfitana, Capri, Reggia di Caserta, Paestum. Scopri i dintorni +

Per le tue vacanze a Pompei, disponiamo anche di ampi appartamenti arredati con 2 camere da letto, cucina, soggiorno per ospitare da 2 a 7 persone.


Segui l’Affittacamere su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e offerte!!

 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci subito o invia un messaggio su Whatsapp / telegram : 327 3543655

Solo prenotando direttamente sul nostro sito potrai avere numerosi vantaggi.

Puoi prenotare il tuo alloggio online con conferma immediata cliccando qui e scegliendo la tua camera.

Prenota Ora la tua camera

La nostra offerta include:

  • Colazione italiana
  • Welcome drink di benvenuto
  • Bagno privato in ogni camera
  • Internet Wifi veloce
  • Riscaldamento
  • Parcheggio custodito
  • Guida e mappe per Scavi di Pompei
  • Un trattamento nella SPA 
  • A richiesta colazione senza glutine (con supplemento)

Puoi anche richiedere la tua camera compilando il form in basso con tutti i dati. La seguente richiesta non è impegnativa. 

Dopo il suo invio, sarà contattato nel più breve tempo possibile. Grazie

Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*

Indicate di seguito tutte le vostre richieste con: il nome dell'offerta, la data di arrivo/partenza, numero/tipo camere, num. di persone, se ci sono bambini indicare l'età.

Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali.*per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy

PRENOTARE DIRETTAMENTE CONVIENE!

Solo prenotando direttamente sul nostro sito potrai avere numerosi vantaggi.

Su questo sito, in ogni periodo dell’anno sono disponibili delle offerte solo per i clienti che prenoteranno attraverso questo canale ma senza mai abbassare gli standard di un servizio di qualità.

Prenota ora la tua camera

  •  Check-in rapido
  • Deposito bagagli gratis
  • Tv con Netflix
  • Codici sconto per future prenotazioni
  • Parcheggio gratis
  • WiFi veloce
  • Piscina esterna

Il mosaico di Cave Canem torna a splendere a Pompei

Torna a risplendere il famoso mosaico Cave Canem…ultime camere in last minute vicino gli Scavi!!

Meraviglia e stupore negli occhi dei visitatori degli scavi di Pompei allorché dopo le quattro del pomeriggio, terminati gli interventi di restauro, appare in tutta la sua bellezza uno dei mosaici più famosi al mondo: quello conosciuto come del «CAVE CANEM».

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a 1 km dal sito Archeologico di Pompei e a breve distanza dagli altri siti archeologici ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi e colazione) ,parcheggio interno gratuito e piscina esterna con solarium!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Restauro Cave Canem Pompei

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e le offerte del B&B!!

Meraviglia e stupore negli occhi dei visitatori degli scavi di Pompei allorché dopo le quattro del pomeriggio, terminati gli interventi di restauro, appare in tutta la sua bellezza uno dei mosaici più famosi al mondo: quello conosciuto come del «CAVE CANEM».

Il prezioso quadretto, che mostra un cane di pelo nero, lungo, nell’atto di ringhiare contro i malintenzionati che volessero penetrare nella casa, si trova all’ingresso della domus detta «del Poeta Tragico», situata proprio di fronte alle terme centrali della città antica. Il mosaico, che è in fase di restauro, era in pessime condizioni da tempo. Presentava numerose tessere staccate dal piano d’appoggio ed era quasi del tutto ricoperto da una patina di sporco, derivata per lo più da microrganismi che non solo ricoprivano i tasselli di marmo ma li rendevano anche estremamente fragili.

Proprio per non privare i turisti della vista di un reperto tanto famoso, la Soprintendenza ha deciso di renderlo visibile anche nei fine settimana e nei giorni di festa, allorché i lavori di restauro sono fermi.

CASA-DEL-POETA-TRAGICO-CON-FASE--RESTAURO-MOSAICO-CAVE-CANEM--1-

 

Pompei, a Pasqua 3 grandi domus riaprono al pubblico

A Pasqua riaprono a Pompei 3 grandi Domus.

Il Mibact annuncia l’accelerazione del Grande Progetto Pompei e nuovi itinerari “on demand”.

[/googlefont]

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dall’entrata principale degli Scavi di Pompei ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi , parcheggio, colazione) e piscina esterna con solarium!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Le Ville mai viste a Pompei

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità!!

Il Ministero dei Beni culturali annuncia la riapertura di tre importanti domus in occasione delle festività di Pasqua: lafoto pompei -  Casa di Marco Lucrezio Frontone casa di Trittolemo, quella di Romolo e Remo, con il giardino decorato con le pitture sui toni del porpora e del grigio, e la dimora del politico Marco Lucrezio Frontone. 

Quest’ultima «forse la casa più bella di Pompei – secondo il nuovo soprintendente Massimo Osanna – con un ambiente architettonicamente complesso e pitture di straordinaria qualità».

Percorsi on demand. Sono stati anche pensati itinerari «on demand», ideati per ogni categoria di turisti, da quelli che non hanno molto tempo a disposizione agli addetti ai lavori: «Stiamo cercando di fare tutto quello che il grande pubblico si attende da noi», prosegue Osanna «permettendo l’apertura di quello che si può aprire in sicurezza. L’idea è di garantire aperture ad orari delle domus più importanti in modo che il turista, debitamente informato da un tabellone all’ingresso, si possa costruire la propria giornata di visita e il proprio itinerario modulandolo sulle sue curiosità e sul tempo che ha disposizione».

Altri lavori in corso: 

Fra gli ultimi lavori intrapresi, il restauro del Cave Canem, il mosaico icona del sito che orna il pavimento foto pompei - Casa di Trittolemod’ingresso della Casa del Poeta Tragico, il cui termine è previsto entro l’estate del 2014.

La Casa dei Vettii. Anche la Casa dei Vettii è prossima alla riapertura: «Il restauro della domus è previsto dal Grande Progetto – spiega Osanna – ma abbiamo deciso di anticipare i tempi e riaprire i cancelli accogliendo il pubblico nei locali non pericolosi, che sono il cuore della dimora, di cui fa parte anche l’atrio con l’affresco del priapo dal grande fallo».