alloggio pompei

XV Settimana della Cultura – Aprile 2013, Scavi di Pompei GRATIS!!

L’evento culturale piu’ atteso dell’anno: la XV Settimana della Cultura ad Aprile 2013.
Il MiBAC apre gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell’arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con dei grandi eventi diffusi su tutto il territorio.

Appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori.
Un’occasione imperdibile per avvicinarsi alla più grande ricchezza del nostro Paese: il nostro patrimonio artistico e culturale.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 Km dagli Scavi di Pompei e dagli altri siti archeologici ( circa 5 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. I siti Vesuviani vi aspettano!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Attenzione:

Nel 2013 la consueta manifestazione annuale NON si terrà ad Aprile. E’ allo studio da parte del MIBAC, un suo possibile slittamento a Novembre 2013 o in alternativa, l’individuazione di altre forme di promozione culturale.

Visite gratuite a Pompei ed Ercolano il 29 e 30 settembre

La Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei ha organizzato visite guidate gratuite per le ore 10,30 e le ore 12,00 di sabato 29 e domenica 30 settembre.

All´iniziativa, curata da CoopCulture, possono partecipare un massimo di 30 persone per turno, con prenotazione obbligatoria al seguente numero telefonico della direzione di Villa dei Misteri degli scavi di Pompei: 081.8575327 (chiamando dalle ore 9,30 alle 15,00 da lunedì 24 a venerdì 28 settembre). La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei ha diramato un comunicato per informare di aver aderito all’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali volta a promuovere i monumenti archeologici e paesaggistici in occasione della Giornate Europee del Patrimonio “L’Italia tesoro d’Europa“, indette nei giorni del 29 e 30 settembre prossimi.

In quelle date l’ingresso agli scavi di Pompei, Ercolano, Oplontis, Stabia e all’Antiquarium di Boscoreale sarà gratuito.

Il  bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” è a solo 1 Km dall’ingresso principale degli Scavi di Pompei e a soli 500 metri dal treno della Circumvesuviana , da cui si possono raggiungere in pochi minuti anche gli altri siti archeologici: Ercolano, Oplonti, Stabia e l’Antiquarium di Boscoreale!! Cosa aspetti a prenotare !!!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

La visita guidata, su prenotazione prevista per gli scavi di Pompei, avrà come tema “La cura del corpo”. Sarà ambientata nel suggestivo complesso delle Terme Stabiane. Si tratta dell´edificio termale più antico della città (II sec. a.C.), costruito su un impianto precedente del IV-III secolo a. C., suddiviso in terme maschili e femminili (questo secondo reparto di recente restauro). Presenta la classica ripartizione in apodyterium (spogliatoio), frigidarium (sala con vasca per il bagno freddo), tepidarium (sala tiepida) e calidarium (sala per il bagno caldo). Le terme erano anche dotate di spogliatoi, quello maschile decorato con amorini, trofei d’armi e figure bacchiche. Inoltre, c’era una sala per le fornaci utilizzate per produrre calore. L´intera area femminile non aveva alcun collegamento con la palestra che era riservata esclusivamente agli uomini. La maggior parte delle decorazioni che sono rimaste si trovano all’ingresso. Sono composte da colonne e portali in tufo e nella palestra: si tratta di stucco in quarto stile, realizzati in calce e calcite più adatte a far fronte all’umidità. Gran parte delle decorazioni del portico raffigurano Giove seduto con in mano uno scettro, Dedalo che forgia le ali per Icaro ed Hylas con le ninfa.


XIV Settimana della Cultura – 14/22 aprile 2012, Scavi di Pompei GRATIS!!

Per nove giorni ingresso gratuito
nei musei statali e in tutti i Siti Archeologici

Logo XIV Settimana Cultura

L’evento culturale piu’ atteso dell’anno: la XIV Settimana della Cultura dal 14 al 22 Aprile 2012.
Il MiBAC apre gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell’arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con dei grandi eventi diffusi su tutto il territorio.

Appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori.
Un’occasione imperdibile per avvicinarsi alla più grande ricchezza del nostro Paese: il nostro patrimonio artistico e culturale.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 Km dagli Scavi di Pompei e dagli altri siti archeologici ( circa 5 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. I siti Vesuviani vi aspettano!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Ecco la BROCHURE su tutti gli Eventi in CAMPANIA. clicca qui .


Pasqua a Pompei per visitare gli Scavi, vicino Sorrento e Amalfi

Che ne dici quest’anno di trascorrere le tue Vacanze Pasquali all’ombra del Vesuvio e vicino agli Scavi di Pompei??

Prenota prima per Pasqua e RISPARMIA!!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

http://www.buonapasqua.net/immagini/buona_pasqua_2.gif

 

Febbraio a Pompei 2 notti in B&B a 90 euro!!!

Febbraio in OFFERTA camere da 22,50 euro per persona

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

https://www.bbfauno.com/wp-content/uploads/2011/01/Febbraio2011.jpg

Dettagli offerta: pernottamento e prima colazione , parcheggio interno custodito, connessione Wifi , bagno privato in camera!!! … prenotando quest’offerta riceverete al vostro arrivo un fantastico DRINK di benvenuto e potrete approfittare dell’utilizzo gratuito delle nostre biciclette!

XIII Settimana della Cultura – 9/17 aprile 2011, Scavi di Pompei GRATIS!!

Per nove giorni ingresso gratuito
nei musei statali

L’evento culturale piu’ atteso dell’anno: la XIII Settimana della Cultura.
Il MiBAC apre gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell’arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con dei grandi eventi diffusi su tutto il territorio.

Appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori.
Un’occasione imperdibile per avvicinarsi alla più grande ricchezza del nostro Paese: il nostro patrimonio artistico e culturale.

Approfitta di questa fantastica occasione e prenota un soggiorno al bed and breakfast Pompei Il Fauno… vicino all’entrata principale degli Scavi di Pompei ( Piazza Anfiteatro).

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Iniziative negli Scavi di Pompei ed Ercolano

Ercolano
Esposizione del modello in legno e sughero del teatro di Ercolano”
Sarà esposto, nella sala d’ingresso della Nuova Biglietteria, il plastico in legno e sughero del Teatro di Ercolano, realizzato nel 1808 per scopi didattici da Domenico Padiglione su proposta del Soprintendente Michele Arditi.

Orari:
Dal 9 aprile 2011 dalle ore 8.30 alle ore 19.30  (l’ingresso agli scavi è consentito fino alle ore 18)


Le  Iniziative nell’ area napoletana-flegrea

[nggallery id=11]

Pompei Expo 2010, la sposa in festa!!

Riflettori puntati sul matrimonio, grazie alla nuova edizione di Pompei Expo, l’evento espositivo interamente dedicato all’abitazione e al matrimonio, in programma dal 4 al 12 dicembre 2010. “Soluzioni per la casa, idee per la sposa” è anche quest’anno il tema dominante dell’esposizione, ispirata al Made in Italy, che giunge alla sua quarta edizione consecutiva.

Matrimonio protagonista a Pompei
La città di Pompei, dunque, ancora una volta si conferma come punto di riferimento privilegiato per chi vuole programmare il giorno del “Sì”, e quindi progetta già il “nido” della futura famiglia, ma anche per chi desidera semplicemente abitare in una casa confortevole ed al passo con i tempi. Protagonista della rassegna è la cerimonia nuziale in tutte le sue componenti, primo fra tutti il look della coppia e del seguito, con le ultime creazioni e le novità “di tendenza” in materia di abiti e accessori, senza dimenticare trucco e acconciatura. Seguono bomboniere e partecipazioni, servizio fotografico, banchetti e catering, liste nozze e gioielli, addobbi floreali, auto da cerimonia, corredo, itinerari per la luna di miele e tanto altro ancora. Pompei Expo 2010, dunque, si propone come una vetrina completa e moderna per chi sogna il matrimonio e sa che prima, durante e dopo una cerimonia nuziale nulla può essere lasciato al caso.

La prossima edizione di PompeiExpo, prevista dal 4 al 12 dicembre 2010, sarà dedicata, come ogni anno alla casa in tutti i suoi aspetti, e alla sposa con tutto quanto ruota intorno all’universo del matrimonio.
La fiera rimarrà aperta nei seguenti orari:

Dal lunedì al venerdì: 9-13 / 15-20
Dal sabato alla domenica: 9-13 / 15-22

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 


Pompei: torna a rinascere Teatro grande

“In Italia si apre un nuovo straordinario teatro: in un momento non facile per la cultura questa è la risposta che arriva da Pompei”.

Così il commissario delegato all’emergenza dell’area archeologica di Pompei, Marcello Fiori, illustrando l’intervento di circa 4 milioni e 900mila euro per il restauro e la riqualificazione del Teatro Grande di Pompei, 1800 posti, che sarà inaugurato da un concerto speciale di Riccardo Muti, evento organizzato dal Teatro di San Carlo, alla presenza del Ministro degli interni Roberto Maroni e di altre personalità della politica e della cultura.

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

http://www.ansa.it/webimages/large/2010/6/10/11427329Y_20100610.jpg
Il teatro, che ha vissuto decenni di abbandono e degrado, è oggi funzionante e dotato di moderne tecnologie, illuminazione e strutture per il palcoscenico “che resteranno patrimonio di Pompei e potranno quindi essere smontate e riutilizzate ogni stagione” sottolinea Fiori. Il restauro appena terminato, un progetto già approvato dalla Soprintendenza archeologica di Pompei nel 2003 e successivamente modificato dagli organi ministeriali per rendere meno “impattante” l’intervento, si ricollega alla visione del grande archeologo Amedeo Maiuri, “sopratutto per quello che ha riguardato il rifacimento delle gradinate, ricostruite in tufo (lo stesso materiale usato dagli antichi) che è stato collocato sulle antiche sedute in ferro volute proprio dal Maiuri” dice il direttore degli scavi Antonio Varone. Con una tecnica innovativa i blocchi di tufo, così come il tappeto di cocciopesto usato per la pavimentazione, sono stati isolati dal terreno antico con teli di ‘tessuto non tessuto’ in modo che la situazione originaria sia sempre ripristinabile. Sono stati cancellati anche i segni di precedenti invasivi restauri che avevano utilizzato strutture di cemento armato, sostituite dal legno.

Due curiosità: delle lastre marmoree sono affiorati e resi leggibili i numeri originali romani che servivano a assegnare i posti. Nella parte superiore del Teatro sono ora visibili i pali che servivano a sostenere il velarium che dava frescura agli spettatori. La messa in sicurezza dell’area comprende anche un impianto di illuminazione esterna di tutto il Quadriportico dei teatri, zona che rientrerà nei nuovi percorsi notturni attivi da questa estate.