accomodations naples

Luci di Natale a Napoli, oltre 20 km di luminarie

Napoli come Salerno..ben 20 km di luci illuminano Napoli ..Alberi, renne, slitte. L’intera operazione ha un costo complessivo di 500mila euro. De Magistris: “La città darà il benvenuto ai turisti ai quali dico di venire qui”“

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Luci Napoli

 

Le luci accese di un albero alto dieci metri, in piazza Trieste e Trento, fatto di sfere luminose sono il primo segnale che a Luci.Natale.2013.NapoliNapoli sta arrivando il Natale. A poco meno di un mese, in città, cominciano ad accendersi le luci tridimensionali, posizionate in diverse zone del capoluogo. Poco distante dalla piazza dell’albero luminoso, una enorme palla decorativa di Natale illumina l’incrocio con via Chiaia. In via Roma sono stati sistemati dei fiori al led.

Un po’ alla volta le luci di Natale arriveranno in molti quartieri per un totale di 20 chilometri di luminarie.

In piazza dei Martiri è stata allestita una slitta con le renne, lunga 20 metri e una più piccola, invece, é in via Scarlatti. Altri alberi sono in piazza Vanvitelli, via Chiaia, piazzetta Santa Caterina a Chiaia e piazza Dante. In piazza Vittoria, invece, sono state istallate palline dal diametro di 3 metri, come via Santa Brigida e via Verdi assieme alla galleria Umberto. 

Le Strade Illuminate

 

[mappress mapid=”21″]

Ecco alcune delle principali piazze e strade interessate: piazza Trieste e Trento, galleria Umberto I, via Toledo, da piazza

Luci Natale 2013 Napoli (8)

Trieste e Trento fino a piazza Dante, piazza Dante, via Pessina, via del Duomo, corso Garibaldi, corso Umberto, piazza dei Martiri, via Calabritto, via Domenico Morelli, via Santa Caterina, via Filangieri, via dei Mille, via Vittoria Colonna, via Cervantes, via Incoronata, via del Carretto, via Guantai Nuovi, Palazzo San Giacomo, piazza Vanvitelli, via Scarlatti, via Alvino e via Merliani, via Luca Giordano, via Stanzione, via Solimena, scale Morghen, via Bernini.
Quest’anno la città avrà luminarie tridimensionali, «installazioni nuovissime», spiegano al Comune. A Piazza Trieste e

Trento si vedrà l’albero a sfere della lunghezza di 10 metri; a piazza dei Martiri ci sarà una slitta con renne della lunghezza di 20 metri, una più piccola sarà allestita in via Scarlatti. Altri alberi luminosi illumineranno piazza Vanvitelli, via Chiaia, piazzetta Santa Caterina a Chiaia e piazza Dante. Piazza Vittoria sarà adornata con palline giganti di 3 metri di diametro, come via Santa Brigida e via Verdi assieme alla galleria Umberto.

Bed and Breakfast Il Fauno dista solo 20 minuti dal Centro di Napoli, facilmente raggiungibile in breve tempo, sia in auto che con il treno della Circumvesuviana (a soli 500 metri dal B&B).

 

Natale: fino al 6 Gennaio via Caracciolo a Napoli si trasformerà in “un presepe vivente”

Il presepe napoletano, insieme alla tombola e alla cena in famiglia della vigilia di Natale, è sicuramente uno dei simboli più importanti della tradizione natalizia partenopea.

Il presepe è il luogo per eccellenza dell’unione del sacro e del profano in cui convivono tutte le contraddizioni che solo a Napoli sono possibili. Non è semplicemente un richiamo al simbolismo religioso perché anche le persone poco credenti o dichiaratamente laiche hanno una vera e propria passione per esso.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 24 Km da Napoli ( circa 25 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. Il Presepe Vivente di Via Caracciolo vi aspetta!

la tua camera al B&B Pompei IL FAUNO ,

oppure chiama subito al Tel. 0818506098 – 3349332434 – 3273543655

– Puoi contattarci a info@bbfauno.com e ti invieremo una proposta personalizzata in poche ore.

Quest’anno, oltre alla consueta passeggiata a San Gregorio Armeno, la nota via dei presepi napoletani, sarà possibile ammirare tutta la maestria dell’arte del presepe anche in via Caracciolo. Infatti, tutte le sere dall’ 8 dicembre al 6 gennaio, si potrà passeggiare sul lungomare ed essere coinvolti in una esperienza unica.

Dall’idea di Riccardo Sanniola, patrocinata dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e dall’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo, con la collaborazione del maestro Marco Ferrigno per la realizzazione di antichi percorsi e di Vincenzo Canzanella per i costumi d’epoca, il visitatore verrà proiettato in un viaggio a ritroso nella Napoli del ’700 dove incontrerà tutti i personaggi caratteristici dell’epoca. E non è tutto perchè per grandi e bambini il divertimento sarà ancor più grande grazie alla presenza di giocolieri, trampolieri pastori con il loro gregge e contadini con animali da cortile.

Per i visitatori verranno inscenate varie rappresentazioni di una giornata tipo a Betlemme con canti natalizi, scenette di mercanti in procinto di fare affari, Benino che cerca tutte le scuse possibili per riuscir a fare qualche minuto di sonno e molto altro ancora.

INFORMAZIONI SULL’EVENTO

Per conoscere in dettaglio eventi e orari di tutto il periodo, visitate il sito Betlemme a Napoli

I presepi Viventi a Napoli e le mostre di arte presepiale

Napoli è la patria riconosciuta dei presepi e di un’arte, di origine settecentesca, del costruire presepi caratteristici e prestigiosi. In questo periodo natalizio tante associazioni, chiese e organizzazioni mettono in mostra presepi bellissimi arricchiti ogni anno, come da tradizione, con scene e volti nuovi. Molte esposizioni sono organizzate in splendide chiese e in complessi monumentale di cui Napoli è piena che integrano così, i bellissimi presepi, in affascinanti ambienti.

Altresì in questo periodo vengono proposte anche molte manifestazioni che rappresentano veri e propri presepi viventi che vedono la partecipazione di molti figuranti in abiti d’epoca. Proviamo di seguito a darvi una sintesi delle principali esposizioni e manifestazioni e vi invitiamo a segnalarcele per avere tutti a disposizione i luoghi e le date degli eventi.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 24 Km da Napoli ( circa 25 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. I Presepi di Napoli vi aspettano!

la tua camera al B&B Pompei IL FAUNO ,

oppure chiama subito al Tel. 0818506098 – 3349332434 – 3273543655

– Puoi contattarci a info@bbfauno.com e ti invieremo una proposta personalizzata in poche ore.

Le mostre di arte presepiale

San Gregorio Armeno – Bisogna iniziare per forza di cose da qui. Fino al 6 gennaio via San Gregorio Armeno e le strade adiacenti diventano un enorme e oramai storica esposizione di pastori e presepi. Sono tantissimi gli artigiani e gli operatori che nelle strade e nei vicoli adiacenti propongono le loro creazioni di arte presepiale.

Complesso monumentale di San Severo al Pendino, Via Duomo – Associazione italiana Amici del Presepe – Ventisettesima Mostra di Arte Presepiale fino al 12 gennaio 2013 feriali ore 9.00-18.30 / il 8-9-16-23-30 dicembre 2012 ore 9.00-18.30 / dal 26 dicembre al 6 gennaio 2013 ore 9.00-14.00

Basilica del Carmine Maggiore piazza del Carmine. Presepe Artistico in stile ’700 Napoletano. Apertura al pubblico del suggestivo presepe artistico dei Padri Carmelitani. Dall’8 dicembre 2012 al 13 gennaio 2013 ore 7.00-12.30 / 17.00-19.00

Complesso Basilicale di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta Via tribunali, 16 -Associazione Presepistica Napoletana Mostra di Arte Presepiale. Fino al 13 gennaio 2013 orario 9.30 – 19.30 Info: tel. 3393619802 www.associazionepresepisticanapoletana.it

Basilica di San Giovanni Maggiore Rampe San Giovanni Maggiore – Mostra Arte Presepiale – Ordine degli Ingegneri di Napoli – fino al 20 gennaio 2013 Info: tel. 0815514620 www.ordineingegnerinapoli.it

Chiesa della SS. Annunziata, via Annunziata 34 – Schegge di memoria – Installazione dell’artista Teresa Mangiacapra, una sorta di presepe vibrante di forme, luci e colori diversi realizzato utilizzando resti di mattonelle, piccoli sassi e dipinti e lavorati a mano. dal 16 dicembre 2012 ore lunedì-sabato 7.30-12.00 /17.00-19.00 / domenica 7.30-13.00 Info: www.incontrinapoletani.it

Museo Laboratorio della civiltà contadina, Masseria Luce, v. Luce – Mostra di arte presepiale – dal 25 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 ore 10,00-13,00 / 17,00-19,00 Info: tel./fax 0817389344 / 3336634120 www.museomasserialuce.com

Chiese del quartiere di Piscinola – mostre presepiali dei maestri Michele Accardo e Cosimo Pellegrino dall’8 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 ore 16.00-20.00 feriali / ore 10.00-13.00 festivi

I Presepi Viventi

“Presepe Vivente Centro Antico Di Napoli” è senza dubbio il più bello e caratteristico che si effettua a Napoli. Si svolge di solito, da oltre 17 anni, il pomeriggio del 26 dicembre nel decumano maggiore nei pressi di Piazza San Gaetano. E’ organizzato dal “Comitato Presepe Vivente” della Parrocchia di San Lorenzo Maggiore, e prevede l’impiego di 100-150 figuranti in costume d’epoca del ‘700. Prevede in genere delle scene al coperto nei suggestivi portici degli antichi palazzi del decumano e una “grandiosa” e una bellissima sfilata finale quale omaggio dei “pastori e dei magi” al “Bambin Gesù” nella Basilica di San Paolo Maggiore o in quella di San Lorenzo Maggiore. Il tutto accompagnato da bellissime musiche e novene natalizie. E’ assolutamente da non perdere.

Castel dell’Ovo– sabato 15 e domenica 16 dicembre 2012 dalle 17 alle 21 all’interno del Castel dell’Ovo,a cura della Camera di Commercio si svolgerà un “presepe vivente delle Arti e Mestieri” dove saranno ambientate alcune scene della tradizione presepiale napoletana del ‘700.

La Reggia Outlet a Marcianise – presepe vivente con 12 figuranti – nei giorni 8,9,15,16 e 23 dicembre 2012 con scene tradizionali e degli antichi mestieri.

Parrocchia di San Giovanni Battista a Chiaiano 20, 21 e 22 dicembre 2012 ore 18.30-23.00 Info: tel. 0817400507 www.parrocchiasangiovanni.com

Museo Laboratorio della civiltà contadina, Masseria Luce, v. Luce 29 dicembre 2012, 2 gennaio 2013 ore 19.00-22.00 Info: tel./fax 0817389344 / 3336634120 www.museomasserialuce. com

Associazione La Fenicia Volontari nel Mondo v. Calà Ulloa 29 e 30 dicembre 2012 ore 18.30-23.00 Info: tel. 3294303395 www.lafenicianonprofit.it

Parrocchia S.S. Rosario al Felaco Strada comunale dell’Oliva a Barra 4 e 5 gennaio

Presepe Vivente di Visciano (NA) si terrà nei giorni 4, 5 e 6 Gennaio 2013 nel centro storico a partire dalle ore 18:00 a cura dalla Pro Loco Visciano.

Sfilata dei Magi a cavallo e dei pastori Museo Laboratorio della civiltà contadina, Masseria Luce, v. Luce Premiazioni e canti natalizi 6 gennaio 2013 Info: tel./fax 0817389344 / 3336634120 www.museomasserialuce.com

Capodanno 2013 a Napoli sul lungomare liberato

Capodanno 2013 sul lungomare liberato

Lo show di Capodanno trasloca da Piazza del Plebiscito – dove comunque si potrebbe tenere il brindisi inaugurale del 2013 – e sbarca in via Caracciolo, sul lungomare liberato dalle auto. Lì Palazzo Palazzo San Giacomo intende mettere in campo la più grande discoteca mai vista, un luogo dedicato ai giovani ma non solo.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 24 Km da Napoli ( circa 25 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. Il Capodanno 2013 di Napoli vi aspetta!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

L’affascinante immagine del lungomare sgombro di auto, moto, scooter e popolato da bici, roller, artisti di strada e intrattenimenti vari si “offre” così alla politica del nuovo sindaco De Magistris, esattamente come fu nel caso Bassolino-Plebiscito.
Previsti show, ospiti famosi, concerti, luci e tanti napoletani in festa per salutare dal mare l’anno nuovo.

Appuntamento alle 22.30, orario di inizio del djset affidato a diversi artisti che saranno accompagnati da Radio Kiss Kiss che trasmetterà in diretta la notte più lunga dell’anno. Ad animare la notte di Capodanno saranno Alex Neri, Daddy’s Grove, il Circo Nero, Ania J. Bio e i Plunet Funk che saliranno sul palco dopo l’una e suoneranno per circa due ore. Il palco sarà allestito all’incrocio tra viale Dohrn e via Caracciolo.

Non mancheranno i tradizionali fuochi d’artificio che attorno all’una partiranno da Castel dell’Ovo. Tutta la notte, inoltre, sarà aperto al pubblico l’Ice Park in viale Dohrn.