Scavi di Pompei ed Ercolano aperti per Natale e Capodanno

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

I siti archeologici vesuviani a Natale non vanno in vacanza. Il 25 dicembre e il 1 gennaio le aree archeologiche campane, infatti, saranno regolarmente aperte al pubblico con apertura straordinaria di alcuni settori ed esposizioni didattiche.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 Km dagli Scavi di Pompei ( circa 5 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. La città Eterna vi aspetta!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

A Pompei, il complesso monumentale delle Terme Suburbane, normalmente visitabile solo su prenotazione on-line, sara’ accessibile liberamente. L’edificio posto all’ingresso di Porta Marina e un tempo in posizione panoramica sul mare e’ famoso per le sue sontuose decorazioni anche a carattere erotico. Ad Ercolano, sara’ possibile godere della vista degli scavi dall’alto della passerella della scarpata Nord, in uno scorcio panoramico alternativo. Sara’, inoltre accessibile, il padiglione della Barca, dove sono esposti oltre all’imbarcazione ritrovata sull’antica spiaggia, anche vari reperti marinari, e le Terme Suburbane.

Oplontis propone, oltre alla visita alla Villa di Poppea, la storia dell’archeologia dell’antica Oplontis attraverso un percorso espositivo- didattico. L’Antiquarium di Boscoreale presenta, infine, ‘Un lieto ritorno’, esposizione straordinaria ed in assoluta anteprima dell’affresco di Bacco sacrificante, proveniente da un ambiente della Villa di Asellius, rinvenuta tra il 1903 e il 1904 sulle pendici occidentali della collina della Pisanella, a Boscoreale.

 

Facebook Comments

You may also like