Scavi di Pompei a 1 euro nella Notte dei Musei 2014 , Sabato 17 Maggio

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Sabato 17 Maggio entra con 1 euro agli Scavi di Pompei…prenota le ultime camere in last minute!!

MiBACT, Notte dei Musei: Sabato 17 Maggio dalle 20 alle 24 INGRESSO A 1 EURO NEI MUSEI STATALI E COMUNALI, compresi gli Scavi di Pompei,Ercolano, Oplontis e Antiquarium.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a 1 km dal sito Archeologico di Pompei e a breve distanza dagli altri siti archeologici ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi e colazione) ,parcheggio interno gratuito e piscina esterna con solarium!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Scavi di Pompei a 1 euro

 

Seguici su Facebook per restare aggiornati sulle Novità e le offerte del B&B!!

Percorsi di visita nei siti vesuvianiNotte.dei.Musei.2014
Sabato, 17 maggio 2014
ore 20,00 -24,00

Ingresso a 1 EURO

“Notte europea dei Musei” anche nei siti archeologici vesuviani. L’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo interesserà le aree archeologiche di Pompei, Ercolano, Oplontis e l’Antiquarium di Boscoreale con ingresso speciale a 1 euro.

Anche gli SCAVI DI POMPEI aderiscono alla NOTTE DEI MUSEI 2014 con ingresso a 1 euro!!  Seguiteci su facebook per tutti gli aggiornamenti in tempo reale !

POMPEI ripropone una visita al suggestivo complesso monumentale delle Terme Suburbane, illuminato per l’occasione. Si tratta di uno degli edifici termali pubblici più imponenti di età imperiale, posto all’ingresso di Porta Marina, un tempo in posizione scenografica sul mare. Le Terme, caratterizzate da una sontuosa decorazione tra cui le pareti dipinte con scene marine della piscina fredda, sono famose anche per gli affreschi a tema erotico che ne decorano lo spogliatoio.

Il percorso prosegue da Porta Marina con una passeggiata lungo il viale esterno all’area archeologica che costeggia la cinta muraria, la Villa Imperiale e il tempio di Venere, per concludersi presso l’Auditorium di Piazza Esedra, con la proiezione di un suggestivo filmato sull’eruzione che distrusse la città. Archeologi della Soprintendenza illustreranno ai visitatori i principali aspetti della vita e della società pompeiana (le Terme e il tempo libero, i templi e l’architettura religiosa, il commercio e le attività economiche).

La visita a Pompei è possibile solo su prenotazione allo 081.8575347 (dalle ore 9.30 alle ore 15.30) per gruppi di massimo 30 visitatori per turno, per un numero totale di 12 visite a partire dalle ore 20,00 alle 24,00 (ultimo ingresso ore 23,00). Il costo del biglietto è di euro 1 (gratuito per i minori di 18 anni e per chi ha più di 65 anni previa esibizione di un valido documento di identità alla biglietteria). L’ingresso è da Porta Marina superiore, via Villa dei Misteri 2.

A ERCOLANO sarà invece possibile accedere al “padiglione della barca” dove è esposta l’imbarcazione di epoca romana ritrovata all’inizio degli anni ’80 e reperti legati alle attività marinare. L’accesso, anche qui esclusivamente su prenotazione per gruppi di massimo 25 persone per un totale di 9 visite al numero 081.8575347, è dalle ore 20.00 alle ore 24,00 (ultimo ingresso ore 23,00). Il costo del biglietto è di euro 1 (gratuito per i minori di 18 anni e per chi ha più di 65 anni previa esibizione di un valido documento di identità alla biglietteria). Ingresso da corso Resina e da via dei Papiri Ercolanesi.

scavi_ercolano_01herculaneum-house_of_the_beautiful_courtyardmens-baths-herculaneum

Ad OPLONTIS è prevista l’apertura notturna, dalle ore 20,00 alle ore 24,00 (ultimo ingresso ore 23,00) della Villa di Poppea illuminata.

BOSCOREALE propone, infine, visite guidate all’Antiquarium a cura delle Associazioni volontarie di Guide del Comune di Boscoreale e la proiezione di un filmato virtuale su Villa Regina e il ciclo di produzione del vino. L’ingresso sarà possibile a partire dalle ore 20,00 alle 24,00 (ultimo ingresso ore 22,30). Non è richiesta prenotazione.

LEGGI tutti i siti e musei che aderiscono alla Notte dei Musei ( aggiornato costantemente)!!! 

Approfitta della Notte dei Musei 2014 e regalati un piacevole soggiorno con il tuo partner o la tua famiglia al B&B Colazione-senza-glutine-pompei-scafatiPompei Il Fauno.In Camera troverai tutti i comfort per un totale RELAX. Al mattino Colazione con prodotti tipici locali (anche senza glutine) nella nostra Breakfast ROOM.

Perché comprare questa Proposta?

  • Scopri Pompei e i suoi dintorni: immergiti nell’atmosfera unica degli Scavi di Pompei e raggiungi Napoli con il fascino del centro storico, il lungomare , Spaccanapoli..!
  • Ci sono posti che bisognerebbe visitare almeno una volta nella vita: Pompei, il Vesuvio, Capri e la Costiera Amalfitana.
  • Che ne dici di iniziare la giornata con dolci, marmellate, cappuccino e caffè? Inizia la giornata con gusto! Inizia la giornata al Bed and Breakfast Il Fauno!
  • Tornare dalle escursioni e rilassarti sul bordo della nostra piscina esterna con solarium in teak!

Layout 1

Cosa Visitare

 

Gli Scavi di Pompei (1 km dal B&B):

Tempio.di.Apollo-Pompei

Famosi a livello planetario, gli scavi di Pompei sono l’unico sito archeologico al mondo, assieme a quello di Ercolano, in grado di restituire al visitatore un centro abitato romano, la cui vita è rimasta ferma ad una lontana mattina del 79 d.C., epoca dalla quale il Vesuvio decise di cancellarlo dall’orbe terraqueo.

Il Fascino di Napoli (20 minuti dal B&B) :

Zemanta Related Posts ThumbnailNapoli deve le sue origini alla sirena Partenope. Non a caso il suo carattere ha la bizzarria dell’ibrido: bene e male, gioia e tristezza, bellezza e degrado. Anime contrastanti che si scontrano e convivono l’una di fianco all’altro, come si comprende non appena si mette piede in città. Le splendide memorie storiche del Museo di Capodimonte e del Palazzo Reale insieme ai peggiori segni della modernità, traffico e caos. La devozione religiosa per San Gennaro che convive con l’anima pagana della città, conservata e tramandata nellaNapoli Sotterranea e nella Cappella San Severo, tra le “capuzzelle” dei morti e e l’alchimia del Cristo Velato. E poi scorci di un panorama senza eguali, regole di vita che valgono soltanto qui e in nessun altro posto della terra. C’è tanto da vedere, e non è facile scegliere. Napoli è un vero teatro della vita, a cielo aperto, gratis ed accessibile a tutti.

La Costiera Amalfitana (40 minuti dal B&B) :Cetara Beach - Amalfi coast, Italy

 

Tratto della costa campana che si affaccia sul golfo di Salerno, La Costiera Amalfitana è famosa in tutto il mondo per la bellezza naturalistica: una natura che resta ancora selvaggia ed incontaminata, nonostante la miriade di turisti che è pronta ad accogliere durante tutto l’anno. Un paesaggio mozzafiato che custodisce secoli di arte, storia e cultura al punto che la Costiera Amalfitana è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Amalfi è, geograficamente e storicamente, il nucleo centrale della Costiera, intorno al quale si diramano una serie di paesi, ognuno con il proprio carattere e le proprie tradizioni. Positano, Maiori, Minori e Ravello sono solo alcuni dei paesi che potrete visitare per immergervi nella bellezza di un posto unico ed indimenticabile.
Facebook Comments

You may also like