Incremento visitatori agli scavi di Pompei, oltre un milione in sei mesi

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Il sito archeologico di Pompei ha fatto registrare oltre un milione di visitatori dal 1 gennaio al 30 giugno 2013, con una crescita di 36 mila visitatori (+15%) rispetto allo stesso periodo del 2012. L’incasso è stato di circa 9 milioni di euro (+12%) e supera il risultato dello stesso periodo del 2012 e del 2011.

I dati sono stati forniti dalle segreterie di Cisl e Uil Scavi di Pompei. Secondo i due sindacati l’incremento nei primi sei mesi dell’anno “é dovuto all’abolizione della chiusura settimanale che consente l’apertura al pubblico delle aree archeologiche sette giorni sette per 365 giorni all’anno”. “L’ aumento costante di visitatori stranieri – aggiungono Cisl e Uil – è un dato eccellente che documenta la straordinaria attrattività e produttività dell’area archeologica di Pompei anche in un momento di crisi economica internazionale”. “Tali risultati – concludono Cisl e Uil – se raggiunti da una qualsiasi azienda privata, avrebbero certamente portato ad un premio di produttività per i dipendenti. A Pompei invece non solo non portano incentivi al personale, ma hanno causato soltanto un notevole aggravio di lavoro, anche in considerazione della ormai nota carenza di personale”.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal sito Archeologico di Pompei ( raggiungibile in soli 5 minuti, con auto/treno o una breve passeggiata) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi, piscina)!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Intanto, sono partiti i bandi di gara per gli interventi di restauro di altre due Domus negli Scavi di Pompei. Lo annuncia la Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Napoli e Pompei. I lavori interesseranno gli apparati decorativi delle domus di D. Octavius Quartio e della Venere in Conchiglia.

View of Pompeii toward Mount Vesuvius - Pompeii

Facebook Comments

You may also like