Eventi Napoli e Provincia

Musei Gratis 8 Marzo a tutte le donne per la loro festa!

Musei Gratis 8 Marzo…per la Festa della Donna tutti i musei statali saranno gratuiti per le donne!! Scopri cosa visitare a Napoli e dintorni.

 Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal sito archeologico di Pompei e a poca distanza dai Musei di Napoli ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi, riscaldamento ), parcheggio interno gratuito e ricca colazione (anche senza glutine)!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Musei Gratis 8 Marzo , le donne non pagano

 

Segui Scavi di Pompei su Facebook per restare aggiornati sulle Novità del sito archeologico!!

Musei Gratis 8 Marzo, anche quest’anno, il MiBAC rende omaggio alle donne consentendo loro l’ingresso gratuito nei musei, ville, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali.

Questa iniziativa ha lo scopo, come le altre, di sensibilizzare i cittadini verso il nostro patrimonio culturale e omaggiare le donne che hanno dato in passato ed ancora oggi continuano a dare un importante contributo all’arte.

La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei ha il piacere di presentare “Festa della donna” al Museo Archeologico Nazionale di Napoli e  “Una donna per l’arte” al Palazzo Reale.

 

Musei Gratis 8 Marzo

Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Ore 12.00 “Aperipoesia”
Una lettura di poesie delle autrici Slobodanka Ciric, Floriana Coppola, Wanda Marasco, Ketti Martino ed Enza Silvestrini, all’interno della mostra “La memoria come strumento di coscienza creativa”, dell’artista Anna Maria Pugliese.
Ore 15.00 Conferenza di “Incontri di Archeologia”,
“Imperatrici e principesse nella Campania romana. Testimonianze storiche, epigrafiche, iconografiche” di Grete Stefani.
Ore 17.00 Percorso guidato “Donne al Museo tra mito e realtà”

Musei Gratis 8 Marzo

Museo Gratis 8 Marzo


Un percorso letterario, proposto da Pierreci Codess, in cui si ripercorrono vicende storiche e racconti mitici che rievocheranno sentimenti, travagli, privilegi e sventure delle donne. Si partirà dalla descrizione delle donne nella “Germania” di Tacito al tentativo dello stesso di uccidere Agrippina. Al racconto del supplizio di Dirce scolpito nella “montagna di marmo” ci rimanda Eschilo nella sua Antigone, tramandata da Igino, qualche dritta sul make-up delle donne che ci suggerisce Ovidio. Inoltre il dramma delle Danaidi, narrato da Eschilo e la solitaria Latona, del cui travaglio ci racconta Ovidio.

Palazzo Reale – Salone d’Ercole
Dalle 17.00 alle 19.00 “Una donna per l’arte”. Artemisia Gentileschi, ospite nelle stanze della regina
La filosofa Esther Basile introdurrà l’evento, interverranno il soprintendente Stefano Gizzi, la direttrice dell’appartamento storico Gina Carla Ascione e lo storico dell’arte Giovanni Barrella che presenteranno i dipinti provenienti dall’ultima mostra milanese sulla pittrice, prima del rientro definitivo nel Duomo di Pozzuoli. L’attrice Annamaria Ackermann leggerà brani tratti dal processo di Artemisia su “Fonti e Scritti” di Valeria Moretti e Alexandra Lapierre.

Museo Diocesano
L’8 marzo, il Museo Diocesano rimarrà aperto dalle ore 10.00 alle ore 20.00 e le donne potranno entrare gratis. Nelle sale ci saranno le guide specializzate per i percorsi di visita ed inoltre si potrà anche usufruire della sala lettura e della terrazza Donnaregina. Il Mattino distribuirà in omaggio il quotidiano a tutti i visitatori.

Musei Gratis 8 Marzo  Per Info: 848 800 288 (Prenotazioni, il giorno stesso, alla biglietteria del Museo Archeologico Nazionale di Napoli)

Natale: fino al 6 Gennaio via Caracciolo a Napoli si trasformerà in “un presepe vivente”

Il presepe napoletano, insieme alla tombola e alla cena in famiglia della vigilia di Natale, è sicuramente uno dei simboli più importanti della tradizione natalizia partenopea.

Il presepe è il luogo per eccellenza dell’unione del sacro e del profano in cui convivono tutte le contraddizioni che solo a Napoli sono possibili. Non è semplicemente un richiamo al simbolismo religioso perché anche le persone poco credenti o dichiaratamente laiche hanno una vera e propria passione per esso.

Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 24 Km da Napoli ( circa 25 minuti con auto, treno, bus) ..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi) e parcheggio interno gratuito. Il Presepe Vivente di Via Caracciolo vi aspetta!

la tua camera al B&B Pompei IL FAUNO ,

oppure chiama subito al Tel. 0818506098 – 3349332434 – 3273543655

– Puoi contattarci a info@bbfauno.com e ti invieremo una proposta personalizzata in poche ore.

Quest’anno, oltre alla consueta passeggiata a San Gregorio Armeno, la nota via dei presepi napoletani, sarà possibile ammirare tutta la maestria dell’arte del presepe anche in via Caracciolo. Infatti, tutte le sere dall’ 8 dicembre al 6 gennaio, si potrà passeggiare sul lungomare ed essere coinvolti in una esperienza unica.

Dall’idea di Riccardo Sanniola, patrocinata dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e dall’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo, con la collaborazione del maestro Marco Ferrigno per la realizzazione di antichi percorsi e di Vincenzo Canzanella per i costumi d’epoca, il visitatore verrà proiettato in un viaggio a ritroso nella Napoli del ’700 dove incontrerà tutti i personaggi caratteristici dell’epoca. E non è tutto perchè per grandi e bambini il divertimento sarà ancor più grande grazie alla presenza di giocolieri, trampolieri pastori con il loro gregge e contadini con animali da cortile.

Per i visitatori verranno inscenate varie rappresentazioni di una giornata tipo a Betlemme con canti natalizi, scenette di mercanti in procinto di fare affari, Benino che cerca tutte le scuse possibili per riuscir a fare qualche minuto di sonno e molto altro ancora.

INFORMAZIONI SULL’EVENTO

Per conoscere in dettaglio eventi e orari di tutto il periodo, visitate il sito Betlemme a Napoli

Musei di Napoli gratis fino a maggio

La cultura non ha prezzo. A Napoli questa massima si traduce in realtà.

La Soprintendenza per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Napoli ha deciso di offrire un incentivo ai turisti e ai residenti, dando loro la possibilità, sino al 30 maggio, di visitare gratuitamente alcuni dei musei cittadini.

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Coinvolti nell’iniziativa il Museo di Capodimonte, Castel Sant’Elmo, la Certosa e il museo di San Martino. In questi complessi l’ingresso gratuito è garantito dalle 8.30 alle 10, nel turno mattutino, e dalle 16 alle 19.30, in quello serale. Ingresso gratuito per tutto l’orario di apertura (dalle 8.30 alle 14), invece, al museo Duca di Martina.

http://www.polomusealenapoli.beniculturali.it/Immagini/Immagini_css/top.gif

Black in the Usa!, il 31 gennaio alla mostra Rock!

ROCK!

 

Black in the Usa!, il 31 gennaio alla mostra Rock!

Grande successo per la mostra evento, prorogata fino al 14 febbraio

BLACK’ IN THE USA! Un viaggio alla scoperta del suono esploso sui palchi e nelle sale di registrazione più coraggiose e intraprendenti degli Stati Uniti d’America. Dalla Motown Records alla Atlantic sino alla Stax: un suono che è entrato di diritto nella storia della musica popolare internazionale.

I giornalisti Carmine Aymone e Michelangelo Iossa, direttori culturali della mostra “ROCK!” affrontano un ideale viaggio nella ‘black music’, dalla metà del Novecento ad oggi. Ospite speciale dell’incontro sarà il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, Donald L. Moore: l’appuntamento del 31 gennaio (ore 17.00 – ingresso gratuito) anticiperà idealmente gli eventi in programma per febbraio 2010 promossi dal Consolato USA e interamente dedicati alla cultura e alla storia della comunità afro-americana.

L’incontro sarà arricchito da un live-set degli APRIL FOOLS, formazione partenopea che proporrà un repertorio che rende omaggio ad alcune icone della ‘black music’ di ogni epoca, da Sam Cooke a Stevie Wonder, da Marvin Gaye a Michael Jackson…

Inoltre, visto lo straordinario successo di pubblico (ad oggi circa 7.500 visitatori, tra cui Ian
Paice
dei Deep Purple, Chris Barron degli Spin Doctors, Jono Manson dei Blues Travelers) e critica (sui media locali e nazionali), la mostra ROCK! al PAN è stata prorogata fino a lunedì 14 febbraio 2011.

Come recita, infatti, una nota ufficiale del Palazzo delle Arti di Napoli: “Dato lo straordinario successo di pubblico e critica, il PAN | Palazzo delle Arti Napoli è orgoglioso di comunicare la proroga della mostra ROCK!. Con una media quotidiana di visitatori tra le più alte mai registrate dal PAN e con un risultato di circa 7.500 presenze dalla data di inaugurazione ad oggi, la mostra resterà infatti aperta al pubblico fino al 14 febbraio 2011. Una scelta dettata dal forte interesse mostrato dalla città e dalla straordinaria affluenza di pubblico che, per ancora due settimane, potrà rivivere cinque decenni di canzoni entrate nell’immaginario collettivo, di musicisti leggendari, di grandi concerti e molto altro”.

Presentata dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura, la mostra ROCK! gode del Patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli (che ha contribuito alla realizzazione dell’area “American Dreams: il rock ‘a stelle e strisce’”) e del Consolato Britannico di Napoli.

Direttori culturali della mostra sono Michelangelo Iossa (che ricopre anche il ruolo di coordinatore generale dell’intero progetto per l’Associazione Culturale “MFL comunicazione”) e Carmine Aymone, critici musicali e docenti di storia del rock.

SALA AMERICAN DREAMS – il rock ‘a stelle e strisce’

Lunedì 31 Gennaio 2011 | H 17.00 (ingresso libero)

BLACK IN THE USA”

Live set – April Fools

ROCK! – mostra/evento sul rock e i suoi linguaggi

Dal 18 dicembre 2010 al 14 Febbraio 2011

PAN | Palazzo delle Arti di Napoli – Via dei Mille, 60 | Napoli

www.palazzoartinapoli.net

INGRESSO GRATUITO

A cura dell’associazione culturale “MFL comunicazione” | Napoli

Coordinamento generale _ Michelangelo Iossa

Direzione culturale _ Carmine Aymone | Michelangelo Iossa

 

 

Ufficio stampa per il web:

NewMedia Press
newmediaufficiostampa@gmail.com

http://newmediapress.it/

15ª Fiera di Sant’Antonio Abate e 32ª Sagra della Porchetta

All’insegna di cultura e sapori la XV Fiera di Sant’Antonio Abate e la XXXII Sagra della Porchetta, che si svolgeranno contemporaneamente dal 14 al 23 gennaio 2011, nella cittadina alle falde dei Monti Lattari, in provincia di Napoli.

Alla kermesse con il patrocinio di Comune di S.Antonio Abate, parteciperanno commercianti ed artigiani locali e rappresentanti provenienti da altre regioni. Vari i settori: dall’enogastronomia alla multimedialità, dall’energia alternativa al grande reparto espositivo “area sposa” e dedicato alla salute, al benessere, agli arredamenti ed alla sartoria a mano.
Anche quest’anno l’organizzazione dell’evento fieristico è stata affidata alla Cooperativa sociale “Il Faro” che opera dal 1986 nell’ambito sociale per l’assistenza agli anziani e disabili su tutto il territorio campano. L’area fieristica è collocata in Via Lettere nei pressi della casa comunale: una vasta area di circa diecimila metri quadri che metterà a disposizione dei visitatori un ampio parcheggio, ed una vasta ed estesa esposizione.

Il Nostro Bed and BREAKFAST è a soli 5 minuti di auto dall’evento fieristico!!!

PRENOTA ORA LA TUA COMODA CAMERA DA NOI a partire da 25 euro!!!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Domenica 2 Gennaio Anna Tatangelo e Biagio Izzo a Sorrento

Domenica 2 gennaio 2011 ore 20,00 ” Anna Tatangelo e Biagio Izzo ” Piazza Tasso a Sorrento.

Dalle ore 20,00 spettacolo di cabaret di Biagio Izzo e dalle 21,30 concerto di Anna Tatangelo.

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

http://1.bp.blogspot.com/_NEklQ9MvCwE/TRDcsT4hrGI/AAAAAAAAGI4/5wAkuRGzX84/s1600/midi3.jpg

A San Gregorio Armeno è già Natale

È la strada dei turisti per eccellenza. Nel cuore della Napoli più antica, tra folklore e tradizione. Pittoresca e bizzarra, San Gregorio Armeno non si fa mancare nulla. Casa dei presepi, tradizionali e futuristi, luogo delle decorazioni più classiche, spazio in cui il sacro bene si mescola col profano. Natale è il suo periodo preferito.

Il bed and breakfast Il Fauno dista solo 500 metri dalla stazione dei treni per Napoli , mezzo comodissimo per raggiungere brevemente la via dei presepi.

la tua camera al B&B Pompei IL FAUNO ,

oppure chiama subito al Tel. 0818506098 – 3349332434 – 3273543655

– Puoi contattarci a info@bbfauno.com e ti invieremo una proposta personalizzata in poche ore.

[divider_top]

Del resto si lavora tutto l’anno per i tipici addobbi. In terracotta, legno e con tanto di stoffe pregiate, i presepi sono sempre i più gettonati. In mostra le scenografie di settecentesca memoria. Accanto l’attualità più spinta. Capita così di incontrare la Madonna, San Giuseppe e il bambinello, e poco distante la raffigurazione del presidente della Camera in compagnia di suo cognato. E ancora Saviano in una ‘scena’ di Vieni via con me o il presidente del Consiglio nelle più svariate versioni.

http://noemieiodice.files.wordpress.com/2010/09/537-via-san-gregorio-armeno.jpg

Nulla è lasciato al caso. Nei negozietti e sulle bancarelle, tra luci e canzoncine ad hoc, si trova proprio tutto. Dalle statue più preziose alle miniature più raffinate. E tra un banco e l’altro c’è sempre qualche Babbo Natale assai vivace. Non mancano corni e scope scacciaguai, del tipo “non è vero ma ci credo”. Così pure riproduzioni in scala di fornai, fruttivendoli, pescivendoli, falegnami, fabbri, venditori ambulanti e tutto quanto suggerisce la fantasia. Insomma, ingegnoso e irriverente, il Natale a Napoli è tutta un’altra cosa.

Spazi del mio gesto di Angelo Casciello

Tra le manifestazioni organizzate per la riapertura al pubblico dell’ex Polverificio Borbonico restaurato spicca l’antologica dell’artista Angelo Casciello, tra i principali interpreti della scultura italiana contemporanea.

La mostra si articola nelle venti sale del primo piano del complesso, un susseguirsi di 120 opere tra sculture, dipinti, disegni, grafiche e maquettes. Spazi del mio gesto è il viaggio di Casciello attraverso le materie, i segni, e i luoghi che hanno caratterizzato la sua storia artistica. Un percorso che inizia con Lucio Amelio dal quale espone nel 1979 fino alle opere artistco-architettoniche realizzate nel 2009 per la stazione della metro di Mugnano. Casciello è un artista che dialoga costantemente con l’ambiente circostante facendosi portatore di un linguaggio costruttivo, disposto a riflettere a fianco e in complicità con l’architettura del suo contesto urbano, costruendo un effettivo rapporto con esso, come illustrano nel catalogo i curatori della mostra Giuseppe Zampino e Massimo Bignardi.
L’ex polverificio borbonico con Spazi nel mio gesto si candida a diventare il nuovo polo culturale di Scafati e dintorni.

Scafati (SA)
via Pasquale Vitiello

Scafati (SA), via Pasquale Vitiello+39 089 2573241+39 089 318120

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 
Orari di apertura: mar 9:30/12:30 – 15:30/16:30; mer, gio, ven 9:30/12:30

Week end tra concerti live, festa città di Pompei e fiere

Il tour di Gigi D’Alessio all’Arena Flegrea, la quinta edizione della fiera del disco Discodays e i percorsi narrati tra le vie più caratteristiche della città

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Un fine settimana all’insegna della musica quello che Napoli si appresta a vivere. Innanzitutto il concerto di Gigi D’Alessio che porta all’Arena Flegrea una tappa del suo nuovo concerto “Questo sono io world tour 2010” sulla scia dell’album Semplicemente sei, il lavoro uscito a giugno con sei brani inediti.

La notte del 9 ottobre poi, le strade della città si trasformeranno in un enorme palcoscenico con The Night Bus Late Show. Da mezzanotte alle 3 in migliaia ascolteranno 14 artisti che si esibiranno a poco più di un euro a biglietto. Il luogo è ancora segreto e occorrerà seguire la pagina Facebook dedicata all’evento per scoprire la location. L’iniziativa è promossa dall’ANM probabilmente per promuovere i nuovi autobus del servizio notturno. Tra gli artisti emergenti partecipano Aldo, Atari, Giovanni Block, Crop Rotation, Claudio Domestico (Gnut), Insula Dulcamara, Fabiana Martone & Luigi Scialdone, JFK & La Sua Bella Bionda, Ron Grieco Trio, Sevenlights, Dario Sansone (Foja), The Ones, The Soundblast Overprong, Ciro Tuzzi (Epo) e Luis B. & Chance Giardinieri.

Un tuffo nel passato con Paradise Garage serata anni ’70 presso il Duel Beat di Pozzuoli. Nuova serata a tema con dj, costumi e scenografie per un sabato da leoni. All’appuntamento parteciperanno i migliori protagonisti dell’epopea cinematografica, musicale e della moda degli anni ’70. Di tutt’altro registro invece il live di Andrea Chimenti presso il Marianiello Jazz Caffe di Piano di Sorrento. Già cantante dei Moda negli anni ’80, l’artista presenterà il suo ultimo album “Tempesta di fiori” uscito nell’aprile del 2010.

Nel pomeriggio di sabato appuntamento alle 17 con la Passeggiata Narrata: Vicoli e vicarielli, Purtun e Purtunciell. L’associazione culturale Insolitaguida, continuando nella sua missione di far riscoprire i mille volti di Napoli, ha ideato una nuova passeggiata narrata che ha come filo conduttore le curiosità, i giochi, i pettegolezzi e gli eventi particolari che hanno avuto luogo lungo la strada da sempre più amata dai Napoletani: via Toledo. Qui è iniziata la carriera teatrale di Eduardo Scarpetta, in questa strada Matilde Serao organizzò un quiz cui tutti potevano partecipare ed è sempre qui che Gabriele d’Annunzio fu vittima di un’umiliazione del tutto inconsueta. Si parte da piazza Carità, per percorrere un “chilometro di gloria”, ci saranno le monache della Carità, ma non mancherà molto per incontrare storie legati a personaggi del calibro di Donizetti e Leopardi, o storie di personaggi sopra le righe come Barbaja e inquilini famosi come Rossini.

Spostiamoci poi in provincia, a Scisciano precisamente, ove si terrà la Sagra della Noce. Tutti in Piazza XX Settembre grazie all’impegno dei soci dell’Arcifelix intenzionati a valorizzare uno dei frutti importanti della terra, la noce appunto, capace di conservare il sapore antico del nostro paesaggio contadino. Il weekend vedrà inoltre la Festa Città di Pompei presso Palazzo De Fusco. La manifestazione, giunta alla VII edizione, si svolge attraverso una serie di eventi culturali, musicali, ludici e religiosi. La novità dell’edizione di quest’anno è che i festeggiamenti, anziché aver luogo il secondo week-end di ottobre, partiranno da venerdì 8 ottobre con il concerto di Valentina Stella. Sabato 9 ottobre, alle 17, la presentazione alla città dei nuovi strumenti di comunicazione attuati dall’amministrazione comunale, del PUC e dell’iniziativa “Uno spot per Pompei”. E poi la degustazione eno-gastronomica offerta dai commercianti di Pompei anticiperà il concerto che i Gen Verde terranno in piazza Bartolo Longo. Domenica 10, invece, presso il teatro Di Costanzo Mattiello il convegno su “La comunicazione come strumento di sviluppo del territorio”, A seguire, lo spettacolo musicale di Walter Ricci e i fuochi pirotecnici.

E la musica non si arresta. Domenica 10 ottobre appuntamento al Teatro Partenope con la Fiera del Disco e della Musica, DiscoDays, alla sua quinta edizione. La fiera di riferimento del settore unica nel suo genere a Napoli vede numerose testimonianze circa la sua crescita. Oggi può dunque essere considerato il più importante momento d’incontro nel meridione per gli amanti del vinile e per gli operatori del settore. Durante la manifestazione, i tributi a Jimi Hendrix e Janis Joplin curati dal giornalista Carmine Aymone, gli incontri con Gennaro Pasquariello, musicista, giornalista pubblicista e produttore del notiziario May Day News, e il seminario di basso e chitarra elettrici a cura di Marvit Guitar.

Da Fuorigrotta al Vomero. Ritorna al Goodfellas la spettacolare Dolly Dixie Band, formazione che si dedica all’esecuzione del jazz degli “anni ruggenti”, proponendolo con un approccio interpretativo che riflette le tipiche atmosfere degli stili di New Orleans e Chicago.

Debutta sempre nel week end, presso l’Hotel Correra di Napoli, la mostra gratuita di Alfonso Mezzacapo intitolata The Kiss. Saranno esposte sette opere su legno e dei disegni originali, L’evento rientra nel più ampio progetto Fabulouskhate, ideato da Mezzacapo, che dà vita a un personaggio, Khate appunto, la cui esistenza oscilla tra il reale e l’irreale, la fisicità e la virtualità, il corpo ed il web e che prende vita sulle tele dell’artista e invade tutto ciò che la circonda. Il progetto Fabulouskhate trae ispirazione da molteplici fonti: moda, pubblicità, musica, socialnetwork, animazione, merchandising, erotismo, illustrazione.

Concludiamo il fine settimana napoletano con la nona edizione di Vebo, la fiera dedicata al regalo e alla bomboniera che si terrà presso la Mostra d’Oltremare. Vebo Bomboniera & Regalo è la fiera più esclusiva del settore, un evento che riunisce tutte le categorie merceologiche al più alto livello, facendo coesistere perfettamente tradizione ed avanguardia, classico e contemporaneo. Dalle bomboniere ai complementi d’arredo, dalle decorazioni d’interni all’oggettistica e le ceramiche, porcellane, vetro artistico di Murano, fiori e piante artificiali e molto altro ancora.

Festa della Pizza a Bagni dal 01 al 06 Giugno

FESTA DELLA PIZZA A SCAFATI
Anche quest’anno il comune di scafati  è lieto di invitarvi alla :

festa della pizza 2010

Dal 1 al  6  giugno in piazza dei Bagni  a  Scafati, a solo 900 metri  dal B&B Pompei Il Fauno, con  i migliori pizzaioli da tutta la campania , gusterete  la vera pizza napoletana!

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/a/a3/Eq_it-na_pizza-margherita_sep2005_sml.jpg/800px-Eq_it-na_pizza-margherita_sep2005_sml.jpg

 

Buon appetito!