Campi Flegrei

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Campi Flegrei

I Campi Flegrei occupano l’area costiera che si estende dal nord di Napoli al Monte di Procida e che dal 2003 è divenuta Parco Regionale. Terra di vulcani e dei fenomeni geomorfologici ad essi collegati, è caratterizzata dalla presenza di pianure di origine vulcanica, banchi di tufo e pozzolana, laghi vulcanici e lagunari, sorgenti idrotermali e dalla Solfatara. Le testimonianze archeologiche mostrano l’occupazione in epoca preistorica, il passaggio di micenei ed egei, le presenze proto villanoviane. Cuma, fondata nella seconda metà dell’VIII sec. a. C., è uno dei siti archeologici più suggestivi dell’area: da notare l’Antro della Sibilla, l’acropoli greca e i posteriori edifici romani, quali la Crypta Romana e le strutture del foro. Dal 340 a. C.. infatti, ebbe inizio la dominazione dei Romani che fondarono sulla costa dei campi Flegrei Puteoli, così denominata per la presenza di pozzi di acqua termale e dove sono visitabili il Macellum, detto Serapeo, il tempio di Apollo, l’anfiteatro e il porto. A partire dal II secolo a.C. l’area divenne sede di ville marittime, corredate di imponenti impianti termali. Da rilevare nell’area il Parco archeologico sommerso e il Museo Archeologico dei Campi Flegrei.

Nessun pagamento anticipato obbligatorio

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

Bacoli (NA), Via lungo Lago, 4

+39 081 5234583 http://www.parcodeicampiflegrei.it parcodeicampiflegrei@libero.it

Facebook Comments

You may also like